Roma in inverno: idee per esplorare la città anche con il freddo!

di Selene Scinicariello

Nonostante la Capitale sia una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo in qualsiasi periodo dell’anno, bisogna ammettere che Roma in inverno è un pochino più tranquilla (ad esclusione del periodo delle festività natalizie) rispetto ai caotici mesi estivi.

Questo è già di per sé un ottimo motivo per raggiungerla in questo momento dell’anno, ma se non ti bastasse sappi che la Città Eterna offre tantissime cose da fare anche quando le temperature si fanno più basse e il sole viene coperto dalle nuvole.

Di seguito ti lasceremo spunti e idee per visitare Roma in inverno godendotela al massimo!

 

Qual è il clima a Roma in inverno e come bisogna vestirsi?

 

Roma in inverno è una città piuttosto mite rispetto ad altre capitali europee e le giornate sono generalmente gradevoli. Le temperature, infatti, si aggirano tra i 3°C e i 15°C e difficilmente scendono sotto allo 0 °C.

I mesi più freddi sono Gennaio e Febbraio, mentre quelli più piovosi sono Novembre e sempre Febbraio.

Tieni a mente, però, che è importante avere sempre con sé un ombrello o ancor meglio un impermeabile durante questo periodo dell’anno!

Per quanto riguarda l’abbigliamento, invece, il consiglio spassionato è quello di vestirsi a strati così da essere ben coperto durante le passeggiate all’esterno e non soffrire il caldo durante le visite ai musei o i pranzi al ristorante.

 

9 cose da fare a Roma in inverno

 

Iniziamo, allora, a parlare di cosa fare a Roma in inverno.

Di seguito troverai alcuni spunti e suggerimenti che derivano dalla nostra esperienza personale e che speriamo possano esserti utili come spunto.

 

1 – Approfittare della minor affluenza di turisti per scoprire le più famose attrazioni di Roma

 

dettaglio del colosseo, da non perdere durante un itinerario per visitare roma in un giorno

Colosseo.

 

Come dicevamo poche righe fa, durante l’inverno a Roma troverai un po’ meno turisti del solito e questo ti permetterà di visitare i luoghi più importanti e celebri della Città Eterna con un po’ più di calma e rilassatezza.

Tra i must da non perdere ci sono sicuramente:

 

  • Il Parco Archeologico del Colosseo (che comprende il Colosseo, il Foro Romano, il  Palatino e i relativi musei). Se ti desideri partecipare a una visita guidata davvero completa, ti consigliamo vivamente QUESTO TOUR DEL COLOSSEO, FORO E PALATINO!

 

 

 

 

Il consiglio spassionato, come avrai capito, è quello di ACQUISTARE SEMPRE I BIGLIETTI DI QUESTE ATTRAZIONI IN ANTICIPO.

Il fatto che ci siano meno turisti in giro, infatti, non significa che non ce ne siano del tutto e le code all’ingresso dei principali musei saranno comunque presenti.

Acquistare il biglietto online, inoltre, ti permetterà di risparmiare parecchio tempo che, diciamolo, quando si visita una città ricchissima sotto ogni aspetto come è Roma non è niente male!

 

 

Ovviamente in questo periodo dell’anno sarà più piacevole anche solamente passeggiare per la città alla ricerca dei luoghi simbolo che hai visto e rivisto al cinema, in TV e in fotografia.

La Fontana di Trevi, ad esempio, potrebbe essere un pochino meno affollata, così come il Monumento a Vittorio Emanuele II (l’Altare della Patria), la Bocca della Verità, Piazza Navona, Piazza di Spagna e Piazza San Pietro.

 

2 – Visitare gli altri musei di Roma al chiuso quando piove

 

Una giornata di pioggia può essere l’occasione perfetta per entrare all’interno di uno dei numerosissimi musei romani.

Tra quelli che più ci piacciono ti suggeriamo:

 

  • I Musei Capitolini, la principale struttura museale civica comunale di Roma.

 

  • Il Museo Nazionale Romano, un interessante museo che ospita una serie di collezioni riguardanti la storia e la cultura della città in epoca antica.

 

  • Le Gallerie Nazionali d’Arte Antica ospitate all’interno di Palazzo Barberini e Galleria Corsini. Qui sono conservate oltre 5000 opere d’arte fra quadri, sculture, bozzetti e arti decorative dal Duecento al Settecento.

 

  • Il Museo dell’Ara Pacis dove potrai ammirare il famoso monumento e visitare le interessanti mostre temporanee in programma.

 

  • La Galleria Doria Pamphilj, una grande collezione privata che è un vero e proprio concentrato di arte e di storia.

 

  • Il MAXXI – Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo, il primo museo nazionale dedicato alle arti e all’architettura contemporanee.

 

Non solo musei, però! Tieni a mente che durante il periodo invernale Roma ospita tantissime mostre.

Sul sito turistico ufficiale della città puoi rimanere informato su tutte le mostre temporanee in programma.

 

3 – Salire su un autobus turistico e fare il giro della città comodamente

 

bus turistico a roma "i love rome"

 

Scegliere di girare Roma con un bus turistico è un’ottima idea per avere una panoramica completa della città senza fare troppa fatica e macinare decine e decine di chilometri a piedi.

L’audioguida compresa nel prezzo, inoltre, è utilissima per conoscere la storia e le curiosità dei luoghi più emblematici della Capitale anche senza partecipare a una vera e propria visita guidata.

A nostro parere, per giunta, l’autobus Hop-On Hop-Off è un’attività da tenere ancor più in considerazione durante l’inverno perché è perfetto da sfruttare durante una giornata di pioggia o di freddo pungente.

Potrai sederti al suo interno, guardare Roma dal finestrino e ascoltare le spiegazioni della voce registrata per poi scendere alla fermata di un museo e goderti qualche ora d’arte prima di continuare il giro.

Inoltre il periodo invernale, come dicevamo, è meno affollato di turisti. Così, a bordo o presso le fermate, non dovresti incontrare la solita ressa.

I bus turistici di Roma sono tanti, ma generalmente il percorso è sempre più o meno lo stesso.

Il più conosciuto e il più classico dei tour Hop-On Hop-Off è quello con City Sightseeing Roma.

Per approfondire, comunque, ti invitiamo a leggere la nostra guida Autobus Hop-On Hop-Off a Roma: come visitare la Capitale con il bus turistico.

 

 

4 – Andare alla scoperta di alcuni luoghi meno conosciuti e alternativi della Capitale

 

Fino a qui, probabilmente, ti abbiamo parlato di luoghi piuttosto celebri.

Esistono, però, alcune piccole (o grandi) chicche che anche la famosissima Roma riesce ancora a celare.

Di seguito ti elenchiamo alcuni dei luoghi meno conosciuti o fuori dai classici itinerari turistici che vale la pena andare a scoprire durante la tua vacanza invernale a Roma.

 

 

  • Ikono, un percorso immersivo unico e affascinante che combina arte, tecnologia e multimedia. Sarai catapultato in un mondo emozionante e surrealista che ti lascerà sicuramente senza parole. QUI TROVI I BIGLIETTI!

 

  • Le Catacombe di Roma, gli antichi cimiteri usati dai primi cristiani per seppellire i propri cari. Al momento le catacombe aperte al pubblico in città sono cinque: quelle di San Callisto, San Sebastiano, Santa Domitilla, Santa Priscilla e Sant’Agnese.

 

 

  • Le Domus Romane di Palazzo Valentini, tra i più affascinanti scavi archeologici della città. Qui, sotto un palazzo rinascimentale, sono state portate alla luce due grandi dimore di lusso dell’antica nobiltà romana, complete di mosaici e affreschi, e un grande tempio.

 

 

  • Centrale Montemartini, il secondo polo espositivo dei Musei Capitolini situato all’interno di una antica centrale elettrica. Si tratta di un esempio sorprendente di come si possa combinare l’architettura industriale e l’archeologia.

 

  • La Cripta dei Cappuccini situata sotto la Chiesa di Santa Maria della Concezione dei Cappuccini. Questa piccola cripta contiene le ossa di migliaia di frati cappuccini disposte in maniera artistica. Si tratta di un’opera d’arte realizzata verso la metà del Settecento che oggi appare sicuramente dal gusto un po’ macabro.

 

  • Casa Museo Alberto Moravia e Casa di Goethe, due tappe imperdibili per gli amanti della letteratura.

 

5 – Godersi una giornata di sole passeggiando nei parchi della città

 

panorama dal gianicolo

Panorama di Roma dal Parco del Gianicolo.

 

Come dicevamo all’inizio di questo articolo, le temperature di Roma in inverno sono piuttosto miti e anche in questa stagione, allora, durante una bella giornata di sole vale sicuramente la pena fare una bella passeggiata all’aperto.

I parchi di Roma sono tantissimi e avrai davvero l’imbarazzo della scelta su quale raggiungere.

Tra quelli che ci piacciono di più e che abbiamo avuto modo di scoprire durante le nostre visite in città ci sono:

 

  • Villa Borghese, il più famoso parco di Roma, ideale per passeggiate, noleggio di biciclette e giri in barca al centro del suo piccolo lago. All’interno troverai anche l’affascinante Galleria Borghese ricca di opere d’arte.

 

  • Parco del Gianicolo, situato alle spalle del quartiere di Trastevere, il Gianicolo offre una vista panoramica spettacolare sulla città.

 

SCOPRI I MIGLIORI PUNTI PANORAMICI DI ROMA!

 

  • Il Parco degli Acquedotti, vero e proprio polmone verde a sud-est di Roma. Il nome deriva dalla presenza di ben sette acquedotti romani e papali che rifornivano l’antica Roma. Si tratta di un luogo perfetto per passeggiate rilassanti, pic-nic e per scattare belle fotografie soprattutto all’ora del tramonto.

 

  • Villa Doria Pamphilj, uno dei più grandi parchi pubblici di Roma, ideale per jogging, passeggiate e giri in bici in mezzo al verde. Qui troverai un punto ristoro, ma anche diverse zone dove organizzare un vero e proprio pic-nic. Il parco offre anche spazi per attività sportive e aree giochi per bambini. Non dimenticarti di approfittare dell’occasione per visitare la magnifica Villa.

 

  • Parco Regionale dell’Appia Antica, un luogo unico al mondo dove la storia si fonde con la natura. Stiamo parlando di ben 4.580 ettari disposti su tre comuni! Per organizzare la tua visita ti consigliamo di dare un’occhiata al sito ufficiale del Parco.

 

6 – Pattinare sul ghiaccio

 

pattinare sul ghiaccio è una delle cose da fare a genova in inverno

 

Se cerchi qualcosa da fare a Roma che si possa sperimentare solamente durante l’inverno, allora devi assolutamente cercare una delle piste da pattinaggio sul ghiaccio che vengono allestite in questo periodo.

Diciamolo, pattinare sul ghiaccio nella Città Eterna è sicuramente un’esperienza memorabile!

I luoghi della città dove potrai farlo sono parecchi, eccone alcuni:

 

  • Palaghiaccio Roma – Mentana, l’unica pista Olimpica del Centro Sud Italia. Qui è possibile il pattinaggio libero durante tutta la stagione invernale.

 

  • Polar Park Roma, una pista al coperto per pattinare in qualsiasi condizione meteo! La pista rimane aperta fino alla fine di Gennaio.

 

  • I villaggi IcePark come quello al Foro Italico o all’Auditorium. Le date di apertura delle piste sono variabili, ma alcune come quelle qui indicate rimangono aperte fino a Febbraio. Il consiglio è di controllare le informazioni aggiornate facendo una ricerca online.

 

Tieni in considerazione che durante il periodo natalizio presso i numerosi mercatini che vengono allestiti in giro per la città potresti trovare anche altre piccole piste dove divertirti con i pattini.

Se ami i parchi divertimento ricordati che Cinecittà World allestisce una bella pista di pattinaggio sotto le feste.

 

7 – Fare shopping tra le vie della città o nei centri commerciali

 

Se ami lo shopping il periodo invernale è un ottimo momento per passeggiare tra le vetrine.

Prima delle festività, infatti, è tutto uno scintillare di luci e addobbi. Terminato il periodo di Natale, invece, iniziano i saldi.

Insomma, tra le cose da fare a Roma in inverno sicuramente non potevamo non inserire anche qualche consiglio per gli acquisti!

Se il tempo la permette ovviamente vale la pena godersi quattro passi tra Via del Corso, Via Condotti e Via del Babuino per sbirciare tra i negozi di alta moda. Per riscaldarsi ti invitiamo a entrare nella storica Galleria Alberto Sordi che sicuramente saprà come incantarti con la sua raffinata architettura Liberty.

In alternativa, durante una giornata di pioggia, raggiungi uno dei numerosi centri commerciali della Capitale per fare un po’ di shopping al coperto e al caldo.

Euroma2 e Porta di Roma, ad esempio, sono facilmente raggiungibili anche con il trasporto pubblico.

Ah, se come noi sei un’amante delle cose buona da mangiare, potresti fare un giro da Eataly a Roma Termini o nel grande negozio vicino alla stazione di Roma Ostiense.

 

Non dimenticarti di leggere la nostra guida dedicata agli outlet vicino Roma!

 

8 – Trascorrere una giornata di relax alle terme

 

relax in piscina

 

Visitare Roma, bisogna ammetterlo, è piuttosto stancante.

Dedicare una mezza giornata al proprio benessere, allora, potrebbe essere una gran bella idea per recuperare le forze.

Per farlo ti consigliamo di raggiungere il QC Termeroma nei pressi di Fiumicino. Qui potrai rilassarti tra saune, bagno turco, docce emozionali, piscine riscaldate, idromassaggi e sale relax.

Volendo potrai anche soggiornare presso il Resort QC Termeroma per goderti un’esperienza completa all’insegna della spensieratezza.

In alternativa, anche le Terme di Roma, a Tivoli, presentano un bel centro benessere completo di sauna, bagno turco, vasca idromassaggio, piscina termale, percorso kneipp, percorso vascolare e tisaneria.

Durante la bella stagione, inoltre, è possibile usufruire anche delle piscine termali esterne per godersi una splendida giornata dedicata al proprio benessere.

In centro città, comunque, ci sono numerosi altri centri benessere dove trascorrere qualche ora di relax come la consigliatissima Argiletum SPA & Wellness.

Per una vacanza davvero piacevole, invece, potresti scegliere di alloggiare proprio in un hotel con SPA come l’A.Roma Lifestyle Hotel.

 

9 – Assistere a un concerto

 

Infine, se sei un appassionato di musica classica e opera lirica, potresti approfittare della tua permanenza a Roma per goderti l’emozione di partecipare a un evento all’interno di una delle più belle sale o teatri di tutta Italia.

Ecco qualche evento prenotabile in anticipo:

 

 

 

 

 

Cosa fare a Roma la sera d’inverno?

 

tevere in notturna, da vedere durante uno dei tour serali di roma

Tevere in notturna.

 

Abbiamo concluso i nostri consigli sulle cose da fare a Roma in inverno parlando dei concerti, un’ottimo modo per trascorrere una fredda serata nella Capitale.

Ci sono, però, tante altre cose che potresti fare la sera durante la tua vacanza romana.

Intanto sicuramente passeggiare nel centro storico dopo cena in inverno è sicuramente un’esperienza stupenda perché le strade sono generalmente poco frequentate.

I monumenti sono sempre illuminati (e sono bellissimi!) e se capiterai durante il periodo natalizio l’atmosfera sarà ancora più magica!

In questo nostro articolo, ad esempio, trovi tanti spunti per visite guidate serali a Roma.

Roma, inoltre, è famosa per i suoi ristoranti accoglienti e i bar alla moda. Potresti raggiungere i quartieri di Testaccio, Monti e Trastevere per gustare la cucina locale o sorseggiare un drink in uno dei numerosi locali che in inverno offrono un ottimo riparo dal freddo.

In città esistono, poi, alcuni locali dove cenare o bere qualcosa in contesti davvero particolarissimi come il Ristoaereo, il Ristotram, l’Anticafè (un bar a tempo!), l’Ice Club, il famossimo Cencio la Parolaccia e Arcade and Food.

Se sei un amante della vita notturna, invece, informati sugli eventi nelle discoteche romane: ce n’è davvero per tutti i gusti musicali!

 

Cosa mangiare di tipici a Roma in inverno?

 

La cucina romana è una delle nostre preferite in assoluto, ma oltre ai grandi classici (come la Gricia, la Carbonara e l’Amatriciana), ci sono alcuni piatti tipici perfetti per riscaldare le giornate invernali.

Tra questi non puoi perderti: i rigatoni con la pajata, gli gnocchi alla romana, la coda alla vaccinara, la trippa alla romana, i carciofi alla giudia, i fagioli con le cotiche e l’insalata di puntarelle.

Se sei un amante dei dolci, inoltre, durante il periodo natalizio devi assolutamente assaggiare il Pangiallo e il Panpepato romano.

 

Non perderti la nostra guida dedicata a cosa e dove mangiare a Trastevere!

 

Quando andare a Roma in inverno

 

Siamo arrivati alla fine di questa breve guidata.

Se hai deciso di visitare Roma in inverno e ancora non hai scelto le date del tuo soggiorno, di seguito troverai alcuni degli eventi annuali che possono diventare un’ottima occasione per visitare la Città Eterna in un momento speciale.

 

  • L’8 Dicembre: il periodo che precede il Natale è perfetto per scoprire la città sotto una veste scintillante e approfittarne per girare tra i mercatini allestiti in varie zone di Roma. Da questo periodo in avanti, inoltre, in tutte le chiese della città troverai allestiti splendidi presepi.

 

  • Natale e Capodanno: le ferie natalizie sono un buon momento per raggiungere Roma. Inoltre nelle giornate di festa come il 25 e il 26 Dicembre potrai goderti la città con pochissima gente in giro. Anche se la maggior parte delle attività è chiusa, organizzandoti in anticipo non avrai alcun problema a trascorrere la giornata nel migliore dei modi. Il 1° Gennaio, poi, non perderti i tradizionali tuffi nel Tevere da Ponte Cavour.

 

  • L’Epifania: in occasione di quest’ultima festa a Roma vengono organizzati tanti eventi per grandi e piccini compresa l’ormai tradizionale corsa “Corri per la Befana“.

 

  • Carnevale: gli eventi in occasione del Carnevale in città sono tantissimi e sono una bella occasione per scoprire la città sotto un punto di vista divertente e coloratissimo!

 

 

Se cerchi un hotel dove dormire a Roma in inverno, ti consigliamo di dare un’occhiata alle offerte su Booking.com, la piattaforma che anche noi utilizziamo sempre per prenotare gli alloggi durante i nostri viaggi.

 



Booking.com

 

Ah, se come noi ami le guide cartacee, noi ci siamo trovati benissimo con la classica Lonely Planet su Roma.

 

Speriamo che i nostri consigli su cosa fare a Roma in inverno possano essere utili per goderti la visita della Città Eterna anche durante i mesi più freddi.

Ovviamente se dovessi avere qualche altro spunto o consiglio, non esitare a lasciarci un commento: sarà sicuramente utilissimo per tutti gli altri lettori!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Lasciaci un commento