Cosa vedere a Maribor (e dintorni): guida alla seconda città slovena

di Selene Scinicariello

Scopri cosa vedere a Maribor e nei suoi dintorni grazie a questa breve, ma completa guida.

Fondata nel Medioevo, la città ricca di storia e di cultura ed è famosa per ospitare la vite più antica del mondo, la Stara Trta, che produce uva da oltre 400 anni!

Oggi Maribor è la seconda città più grande del Paese, un’importante sede universitaria, una meta enoturistica imperdibile e un’ottima base per esplorare la Slovenia orientale.

Noi abbiamo trascorso qui quattro giorni e in linea di massima possiamo dirti che si tratta di un tempo ottimale per visitare la città e fare un paio di giri nelle sue vicinanze.

CONSIGLI PER ORGANIZZARE LA TUA VACANZA A MARIBOR!

🏨 PRENOTA IN ANTICIPO IL TUO HOTEL per organizzare il soggiorno con calma e scegliere la sistemazione più adatta alle tue esigenze.

🚘 NOLEGGIA UN’AUTO se non disponi della tua: per girare i dintorni di Maribor è praticamente indispensabile.

📝 STIPULA UN’ASSICURAZIONE DI VIAGGIO per evitare spiacevoli problemi in caso di incidenti (la tessera sanitaria TEAM, ad esempio, non copre il rimpatrio!) o per tutelarti nell’eventualità in cui si renda necessario annullare la vacanza. Attraverso il link che ti abbiamo segnalato avrai diritto al 10% di sconto sulla polizza!

📖 ACQUISTA LA GUIDA LONELY PLANET DELLA SLOVENIA, troverai tantissime informazioni utili per organizzare al meglio il tuo viaggio!

Maribor: cosa vedere assolutamente nel centro città

Iniziamo subito questa guida per visitare Maribor parlandoti dalle principali attrazioni del centro città.

1 – Basilica della Madonna della Misericordia

Chiesa francescana, cosa vedere a maribor

Basilica della Madonna della Misericordia, Chiesa Francescana.

La Basilica della Madonna della Misericordia, conosciuta semplicemente come la “chiesa francescana di Maribor“, è uno degli edifici religiosi più importanti e affascinanti della città.

La chiesa in stile neogotico risale alla fine del XIX secolo ed è stata costruita lì dove in passato sorgeva una chiesa ben più antica divenuta troppo piccola con l’aumento della popolazione.

Le sue imponenti torri gemelle sono un simbolo riconoscibilissimo di Maribor e gli interni, austeri ed eleganti, valgono la pena di essere visitati.

2 – Trg svobode

La Trg svobode è una delle piazze di riferimento della città.

Qui si trova il Monumento della Libertà eretto in memoria della liberazione durante la Seconda Guerra Mondiale.

È un luogo ideale per iniziare a esplorare Maribor.

3 – Castello di Maribor e Museo Regionale

castello, cosa vedere a maribor

Castello di Maribor.

A pochi passi dalla piazza precedente si trova il Castello di Maribor.

L’edificio fu costruito nel XVI secolo e oggi ospita il Museo Regionale, un interessante percorso espositivo nel quale è esposta una ricca collezione di arte, storia e cultura locale.

Visitandolo avrai modo di ammirare antichi manufatti ritrovati durante alcuni scavi archeologici, dipinti e altre opere d’arte. Il momento più affascinante di tutta la visita, però, è forse la splendida Sala dei Cavalieri con il suo soffitto completamente affrescato.

Per le informazioni aggiornate su prezzi e orari d’ingresso, ti suggeriamo di visitare il sito ufficiale del museo.

4 – Cantina Vinag

Non distante dal Castello si trova la Cantina Vinag, meta imperdibile per ogni enoappassionato.

Si tratta di una delle più grandi e antiche cantine vinicole sotterranee d’Europa e potrai esplorarla grazie a un tour guidato.

Dopo un interessante giro sottoterra tra i tunnel in cui il vino trascorrere i suoi anni di affinamento in bottiglia, concluderai il giro con una degustazione dei migliori vini prodotti dall’azienda.

Insomma, è un’esperienza decisamente da fare!

Prenota QUI la visita alla Cantina Vinag: include il tour dei sotterranei e la degustazione di due o tre vini (a seconda dell’opzione selezionata). Programmando il tutto in anticipo potrai assicurarti il posto, non perdere tempo una volta che sarai in città e, soprattutto, essere libero di organizzare il resto della giornata come meglio credi!

5 – Museo della Liberazione Nazionale

Se sei interessato alle visite culturali, un’altra tappa particolarmente interessante è il Museo della Liberazione Nazionale.

Qui avrai l’opportunità di conoscere la storia della città durante la Seconda Guerra Mondiale e la sua lotta per la liberazione dalla occupazione nazista.

Il museo ospita una ricca collezione di documenti, fotografie e manufatti supportati da testimonianze scritte che raccontano gli avvenimenti di quel periodo.

Secondo noi è una visita particolarmente interessante se si ha abbastanza tempo a disposizione perché dà l’opportunità di apprendere un pezzo di storia slovena poco conosciuto in Italia.

Per le informazioni aggiornate su prezzi e orari d’ingresso, anche in questo caso ti invitiamo a visitare il sito ufficiale del museo.

6 – Mestni Park

Mestni Park, cosa vedere a maribor

Mestni Park.

Il Mestni Park è una vera e propria oasi verde nel cuore di Maribor, il posto ideale per una passeggiata rilassante e il luogo migliore per mescolarsi un po’ con la gente del posto.

A noi è piaciuto moltissimo e abbiamo un po’ “invidiato” (ovviamente in senso buono!) la possibilità di avere a pochi passi da casa non solo un enorme parco, ma un vero e proprio bosco con sentieri, laghetti, stagni e ruscelli. Fantastico!

7 – Piramida

piramida, maribor e i suoi vigneti lungo la Strada enoturistica di Maribor

Piramida, Maribor.

Uno dei sentieri del Mestni Park conduce alla Piramida, una collina situata a nord del centro che domina dall’alto l’intera città.

Qui un tempo sorgeva l’antico castello, mentre oggi, arrivato in cima, troverai una piccola cappella.

Il percorso che costeggia la collina è immerso tra i vigneti e regala una vista panoramica spettacolare su Maribor e i suoi dintorni.

8 – Cattedrale di Maribor

La Cattedrale di Maribor, dedicata a San Giovanni Battista, è un bell’esempio di architettura gotica.

Fondata nel XII secolo e originariamente costruita seguendo i canoni dello stile romanico, nel corso dei secoli la chiesa è stata più volte sottoposta a ristrutturazioni e a ricostruzioni anche a causa di alcuni incendi che l’hanno più volte devastata.

Oltre a visitare gli interni della chiesa, ti invitiamo a salire sull’imponente campanile per ammirare la città dall’alto e per scoprire l’interessante mostra dedicata al guardiano della torre.

Un tempo, infatti, all’interno del campanile si trovava una piccola stazione dei vigili del fuoco che serviva da protezione dagli incendi. Pensa che, in cima alla torre, si trovava un un piccolo appartamento nel quale abitava il pompiere incaricato di avvisare i cittadini del pericolo suonando le campane!

9 – Poštna ulica

Poštna ulica è una delle vie più vivaci di Maribor. Lungo questa strada pedonale, infatti, si trovano numerosi caffè, bar e ristoranti dove trascorrere una piacevole serata.

Non aspettarti chilometri e chilometri di locali, ma se cerchi un posto autentico per immergerti nell’atmosfera locale, questo è il posto ideale!

10 – Glavni trg

maribor, destinazione perfetta per una vacanza in slovenia con il cane

Glavni Trg, Maribor.

Poco distante da Poštna ulica si trova Glavni trg, la piazza principale di Maribor e il vero cuore pulsante della città.

Qui troverai altri ristoranti, bar e negozi, ma anche numerosi edifici storici come il Municipio e l’imponente Colonna della Peste che, eretta nel 1681, è il segno di gratitudine della città nei confronti della Vergine per la fine dell’epidemia.

11 – Stara Trta, la vite più antica del mondo

vite più antica del mondo a maribor, da vedere lungo la Strada enoturistica di Maribor

La vite più antica del mondo a Maribor.

La Stara Trta è la vite più antica del mondo ancora in produzione. Pensa che ha oltre 400 anni!

La troverai a pochi passi dal lungofiume dove si arrampica su un antico edificio che un tempo faceva parte delle vecchie mura della città.

Ogni anno si vendemmiano dai 35 ai 55 kg di uva da cui si produce un rarissimo vino che viene imbottigliato in circa 100 bottiglie da 0,25 l.

Per conoscere la storia di questa vite leggendaria e della tradizione vitivinicola di Maribor, ti consigliamo di visitare il piccolo museo adiacente, la Casa della Vecchia Vite, dove potrai anche prenotare una degustazioni di vini locali.

Per informazioni aggiornate, visita il sito ufficiale Stara Trta.

12 – Lent

lent, cosa vedere a maribor

Lent.

La Stara Trta si trova nel quartiere Lent, uno dei luoghi più pittoreschi di Maribor.

Questa parte della città si sviluppa lungo il fiume Drava su cui si affacciano diverse case storiche e numerose terrazze di bar e ristoranti.

In qualsiasi ora del giorno vale la pena godersi una lenta passeggiata o una pedalata in sella a una bici da queste parti, ma l’ora del tramonto è sicuramente il momento migliore!

13 – Vodni stolp e Sodni stolp

vodni stolp, cosa vedere a maribor

Vodni Stolp.

Passeggiando per il quartiere Lent ti imbatterai senza dubbio in due edifici molto particolari: il Vodni stolp (la Torre dell’Acqua) e il Sodni stolp (la Torre della Giustizia).

Queste due torri storiche situate lungo il fiume Drava, furono costruite nel XVI secolo come parte delle fortificazioni cittadine.

La prima, un tempo fortificazione difensiva contro gli attacchi turchi, oggi ospita un’enoteca con un’interessante carta dei vini, mentre la seconda, oggi sede di eventi culturali, deve il suo nome ai processi di stregoneria che qui avevano luogo.

14 – Mariborski otok

La Mariborski otok è una pittoresca isola situata lungo il corso del fiume Drava a poca distanza dal centro città.

Qui troverai una bellissima area naturale ideale per passeggiate rilassanti, picnic e attività all’aperto che potrai esplorare seguendo un sentiero naturalistico.

Durante l’estate, inoltre, qui apre un complesso di piscine molto frequentata dalla gente del posto dove potrai goderti qualche ora di relax rinfrescandoti con un bel bagno!

UN CONSIGLIO PER VISITARE MARIBOR

Per esplorare la città, scarica l’app gratuita Visit Maribor sul tuo smartphone: troverai tantissime informazioni sui luoghi da non perdere, sulla storia della città e alcuni consigli per organizzare un itinerario a piedi del centro storico.

A noi è stata suggerita dall’ufficio informazioni turistiche e dobbiamo ammettere che si è rivelata piuttosto utile!

Cosa vedere vicino a Maribor

Dopo aver parlato delle tappe imperdibili nel centro storico della città, ecco qualche consiglio su cosa vedere vicino a Maribor se si ha qualche giorno in più a disposizione.

1 – Ptuj

Ptuj, cosa vedere vicino a maribor

Ptuj.

Iniziamo da Ptuj, la città più antica della Slovenia.

Si tratta di una destinazione ricca di storia con un piacevole centro medievale che si trova a soli 30 km da Maribor.

Per raggiungerla potrai utilizzare l’auto oppure, se ami pedalare, approfittare della pista ciclabile lungo la Drava.

Una delle occasioni più belle per visitare la città è senza dubbio il carnevale che qui prende il nome di Kurentovanje dai costumi tradizionali della città.

Recentemente questo evento è stato inserito nella lista del Patrimonio Immateriale dell’Umanità UNESCO!

Se non sarai in Slovenia in quel periodo, comunque, non preoccuparti: potrai conoscere i Kurent visitando il Castello!

Tra le tappe da non perdere a Ptuj segnati:

  • Il Castello di Ptuj, ottimamente conservato e oggi adibito a museo all’interno del quale sono esposte collezioni di armi, strumenti musicali e alcuni costumi tradizionali del carnevale.
  • Il Monastero di Minoriti con la sua affascinante biblioteca composta da oltre 5000 volumi.
  • Il Monastero Domenicano, che oggi ospita un interessante museo la cui visita ti permetterà di entrare negli antichi ambienti del complesso.
  • La Torre di Drava, la più grande delle torri che un tempo costituivano il sistema difensivo della città.
  • La Lapide di Orfeo, un antico monumento romano.

Ricorda, inoltre, che Ptuj è molto famosa anche per le sue acque termali. Durante un soggiorno in zona potresti approfittarne per trascorrere una giornata alle Terme di Ptuj.

Per un’esperienza completa, inoltre, potresti addirittura valutare l’idea di alloggiare una notte presso il Grand Hotel Primus, uno dei migliori hotel con terme in Slovenia.

2 – Regione vinicola del Podravje

vigneti di jeruzalem lungo una delle più belle strade del vino in slovenia

Vigneti di Jeruzalem.

Se sei un appassionato di vino, non puoi perdere l’occasione di un soggiorno a Maribor per esplorare la regione vinicola del Podravje, la più grande della Slovenia.

In zona si producono eccellenti vini bianchi da uve Laški rizling (Riesling italico), Šipon (Furmint), Renski rizling (Riesling renano), Chardonnay, Sauvignon Blanc, Traminec (Traminer) e Pinot Bianco.

L’area è decisamente molto estesa e per organizzare un itinerario ti consigliamo di seguire una delle sue strade enoturistiche che ti permetteranno non solo di raggiungere alcune delle migliori cantine della zona, ma anche di goderti bellissimi paesaggi circondati da vigneti.

  • Strada enoturistica di Maribor: percorso che parte dal centro città e prosegue verso Kamnica toccando località come Kalvarija, Mestni Vrh, Piramida, Meljski Hrib, Vodole, Malečnik e Celestrina fino a raggiungere Nebova.
  • Strada enoturistica di Podpohorsk: itinerario che si sviluppa lungo le colline e i vigneti ai piedi del massiccio del Pohorje da Ruše a Slovenske Konjice e Zreče.
  • Strada enoturistica Gornje slovenjegoriška: parte da Maribor e attraversa le località di St. George, Svečina, Plač, Kungota, Velka, Jarenina, Pernica e Jakobski Dol.
  • Strada del vino di Jeruzalem: celebre percorso che parte da Jeruzalem e attraversa le località di Ormož, Sveti Tomaž e Središče ob Dravi snodandosi tra vigneti e colline terrazzate.

Per approfondire ti invitiamo a leggere la nostra guida completa alle regioni vinicole e alle strade del vino in Slovenia.

3 – Pohorje

Crno Jezero, non lontano dalla Strada enoturistica di Podpohorsk

Crno Jezero.

Un’altra meta imperdibile nei dintorni di Maribor è il Pohorje, una catena montuosa che sorge a poca distanza dalla città. Si tratta di una destinazione imperdibile per tutti gli amanti delle attività all’aria aperta.

Durante l’inverno il Pohorje è una popolare destinazione sciistica, mentre in estate è la meta ideale per escursioni e giri mountain bike.

Tra le attrazioni da non perdere ti segnaliamo:

  • La Funivia di Pohorje che porta i visitatori dal centro di Maribor alle piste da sci e ai sentieri escursionistici.
  • Crno jezero, famoso lago alpino caratterizzato da acque scure e tranquille. Noi lo abbiamo trovato un posto davvero incantevole dove godersi un picnic. Il sentiero per raggiungerlo è facile e immerso nel silenzio del bosco.
  • Ribniško jezero, un altro incantevole lago paludoso circondato da una natura incontaminata.
  • Lovrenška Jezera, una serie di torbiere e laghetti alpini che offrono panorami unici.
  • Le cascate Veliki e Mali Šumik immerse nella foresta e raggiungibili attraverso un percorso piuttosto impegnativo di cui trovi qui la traccia e la descrizione.

4 – Rački Ribniki – Požeg Nature Park

Racki Ribniki, Vid Pogacnik, CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons

Racki Ribniki, Vid Pogacnik, CC BY-SA 4.0 <https://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0>, via Wikimedia Commons.

Un altro luogo imperdibile se ami la natura, è il Parco Naturale Rački Ribniki – Požeg.

Questa riserva naturale protetta si trova a breve distanza da Maribor ed è raggiungibile in meno di mezz’ora d’auto.

Il parco comprende una serie di stagni e di paludi che ospitano diverse specie animali e vegetali in via di estinzione.

Incamminandoti lungo uno dei sentieri ben segnalati del parco potrai goderti il parco a piedi o in bicicletta in qualsiasi stagione. I percorsi sono tutti in piano e quindi perfetti anche se non sei particolarmente allenato!

Cosa vedere a Maribor in un giorno?

Se hai deciso di visitare Maribor in un giorno, segui l’itinerario qui sotto: le tappe che ti stiamo per segnalare ti permetteranno di apprezzare la città in poco tempo.

Per comodità troverai il percorso anche nella mappa che abbiamo preparato per te su Google Maps in cui avrai a portata di mano tutti i consigli su cosa vedere a Maribor e dintorni. In questo modo, infatti, potrai comodamente seguire l’itinerario sul tuo smartphone!

Ecco i luoghi imperdibili in città e visitabili (davvero!) in un solo giorno:

  • Chiesa francescana – Basilica della Madonna della Misericordia;
  • Trg svobode;
  • Castello di Maribor;
  • Cantina Vinag (dovrai decidere se visitare il castello al suo interno o goderti un tour della cantina perché, purtroppo, difficilmente riuscirai a fare entrambe le cose in una sola giornata!);
  • Mestni Park (se vuoi goderti un pranzo al sacco puoi approfittare delle panchine immerse nel parco!);
  • Cattedrale di Maribor;
  • Poštna ulica (se non hai il pranzo al sacco, qui trovi tanti ristoranti per un ottimo pranzo);
  • Glavni trg;
  • Stara Trta;
  • Lent (raggiungi Vodni stolp per un bicchiere di vino prima di lasciare la città!).
maribor, da vedere nei dintorni di lubiana

Stara Trta, Maribor.

Cosa vedere a Maribor in 2 giorni?

In caso avessi più tempo a disposizione e ti fermassi a Maribor per due giorni, potrai scegliere se approfondire la conoscenza della città oppure goderti una gita “fuori porta”.

Nel primo caso, il secondo giorno potresti dedicarlo a visitare ciò che hai saltato nella giornata precedente: la visita al castello, il tour della cantina Vinag o una degustazione presso la Casa della Stara Trta, ad esempio, sono ottime idee per la mattinata. Nel pomeriggio, invece, potresti addentrarti nel Mestni Park e scalare la collina Piramida per raggiungere la piccola cappella e goderti il panorama sulla città al tramonto.

In alternativa potrai selezionare una delle destinazioni che ti abbiamo suggerito e trascorrere la giornata nei dintorni di Maribor. Se ami la storia ti suggeriamo di raggiungere Ptuj, se sei un appassionato di vino non puoi perdere l’occasione di andare a scoprire le cantine lungo la Strada del Vino di Jeruzalem, se preferisci le attività all’aria aperta, invece, raggiungi la vetta del Pohorje con la funivia!

Cosa vedere a Maribor e dintorni: tutto su una comoda mappa

Per aiutarti a visualizzare i luoghi di cui ti abbiamo parlato, ecco una comoda mappa che potrai aprire anche sul tuo smartphone.

Se ti fermerai in città per poco tempo, qui trovi anche l’itinerario per visitare Maribor in un giorno.

Dove dormire a Maribor

Dopo averti dato un bel po’ di consigli su cosa fare a Maribor, ti lasciamo qualche indicazione su dove alloggiare in città sperando che possa esserti utile per organizzare al meglio il tuo soggiorno.

Noi abbiamo dormito all’Elegant central Apt Maribor w/Parking, un piccolo, ma curato appartamento a pochi passi dal centro storico. Si tratta di una sistemazione dall’ottimo rapporto qualità prezzo dotata di parcheggio gratuito, cucina attrezzata e lavatrice. Insomma, c’è tutto ciò che serve per trascorrere qualche giorno nella seconda città più grande della Slovenia!

Elegant central Apt Maribor w/Parking, dove dormire a maribor. Foto da Booking.com.

Elegant central Apt Maribor w/Parking, foto da Booking.com.

Se, invece, cerchi una sistemazione più particolare e non hai problemi ad alloggiare appena fuori città, tieni in considerazione il Luxury vineyard resort Chateau Ramšak, un magnifico glamping dove potrai dormire in tende o case sull’albero con vasca idromassaggio privata. Insomma, sarà un’esperienza decisamente unica durante la quale potrai immergerti nella magnifica natura slovena e approfittare della cantina della struttura per organizzare una degustazione di vini locali!

Chateau Ramšak, glamping in slovenia. Foto da Booking.com.

Chateau Ramšak. Foto da Booking.com.

Tra gli hotel più particolari della Slovenia, a Maribor troverai anche il Chocolate Village by the River, un altro glamping in cui i protagonisti sono natura e… cioccolato! Sarà un’esperienza unica e per veri golosi!

chocolate village, glamping in slovenia. Foto da Booking.com.

Chocolate Village by the River. Foto da Booking.com.

Se nessuna di queste soluzioni fa al caso tuo, prova a dare un’occhiata ad altre offerte su Booking.com, la piattaforma che utilizziamo sempre anche noi per prenotare gli alloggi per i nostri viaggi.


Booking.com

Cosa e dove mangiare a Maribor

Anche tu come noi ami assaggiare la cucina tradizionale quando viaggi? Ecco, allora, qualche indicazione sui piatti tipici di Maribor e dintorni e un paio di indirizzi di locali e ristoranti da segnarti.

Tra le specialità della zona, non perdere:

  • Pollo fritto. Un piatto semplice e goloso, tradizionale della Stiria.
  • Pohorski žganci. Una polenta di patate e farina di grano saraceno condita con ciccioli.
  • Frittata Pohorska. Una frittata dolce ripiena di mirtilli e ricoperta da panna montata.
  • Pohorska gibanica. Una torta stratificata farcita con ricotta e altri ingredienti che variano stagionalmente come pere, noci, mele e frutti di bosco.
  • Vino. La regione vinicola della Stiria produce vini di alta qualità soprattutto da uve bianche come Pinot Bianco, Chardonnay, Riesling renano, Sauvignon, Pinot Grigio, Traminec e Moscato Giallo, ma anche da varietà a bacca nera come Blaufränkisch, Pinot Nero e Zweigelt. Il vino Šipon, autoctono, è noto per la sua mineralità.
  • Borovničevec. Liquore dolce a base di mirtilli selvatici preparato secondo antiche ricette.

Ecco, invece, qualche indirizzo dove mangiare a Maribor:

  • Gril Ranca, Dravska ulica 10, 2000 Maribor: carne e specialità alla griglia.
  • Baščaršija, Poštna ulica 8, 2000 Maribor: specialità bosniache.
  • Gostinstvo Mak, Osojnikova ulica 20, 2000 Maribor: per palati esigenti che desiderano gustare piatti di una cucina creativa.

Come arrivare a Maribor

Ecco qualche informazione utile su come raggiungere Maribor.

In macchina

Maribor è facilmente raggiungibile in auto da diverse città slovene ed estere. Noi siamo arrivati in città proprio durante un viaggio on the road in Slovenia.

Tieni conto che Maribor dista solamente un’ora di macchina da Lubiana tramite l’autostrada A1/E57, mentre Capodistria e Bled si trovano entrambe a circa due ore di distanza.

Se parti direttamente dall’Italia, tieni con che il viaggio da Trieste dura circa due ore e mezza e la direttrice da seguire è la E57/E70.

In treno

Maribor è ben collegata con diverse città slovene ed europee tramite la rete ferroviaria.

La stazione ferroviaria principale si trova nel centro della città, accanto alla stazione degli autobus.

Il viaggio da Lubiana dura meno di due ore, da Bled impiegherai circa tre ore, mentre da Capodistria ci vogliono circa quattro ore.

Ci sono anche collegamenti ferroviari internazionali che includono treni provenienti da Austria, Germania e Croazia.

CONSULTA QUI GLI ORARI DEI TRENI PER MARIBOR E ACQUISTA I BIGLIETTI IN ANTICIPO!

In autobus

Come dicevamo, la stazione principale degli autobus di Maribor è situata vicino alla stazione ferroviaria e offre collegamenti interurbani, suburbani e internazionali.

Puoi verificare i servizi di autobus internazionali su Flixbus e Omio per cercare il collegamento più adatto alle tue esigenze.

In aereo

L’aeroporto più vicino è quello di Lubiana (Ljubljana Jože Pučnik Airport) che dista circa un’ora e mezza in macchina da Maribor.

Presso l’aeroporto potrai noleggiare un’auto che, personalmente, ti consigliamo di prenotare in anticipo per praticità e per evitare di incappare in brutte sorprese.

CONFRONTA QUI I PREZZI DEI VOLI PER LUBIANA!

Quando andare a Maribor

Maribor è una destinazione perfetta durante tutto l’anno e ogni stagione offre l’occasione per esperienze diverse e uniche.

La primavera, ad esempio, è uno dei periodi migliori per visitare la città. Il clima è mite, i parchi fioriscono e i vigneti tornando a splendere di verde. Questo è il momento ideale per godersi lunghe passeggiate nella natura.

L’estate, invece, è il periodo dei festival all’aperto. Tra i più importanti c’è il Festival Lent, uno dei maggiori eventi culturali della Slovenia, che si tiene tra fine giugno e inizio luglio. Per questa occasione il lungofiume di Lent si trasforma in un palcoscenico di musica, teatro, danza e arti visive.

Visitare Maribor in autunno, invece, è una buona idea soprattutto per gli amanti del vino. I vigneti si colorano di mille sfumature e gli eventi dedicati al vino sono numerosi, a partire dal Festival Stare Trte che celebra la vite più antica del mondo!

Infine, durante l’inverno Maribor si trasforma in una destinazione ideale per chi ama gli sport invernali e per chi desidera immergersi nell’atmosfera natalizia. Le montagne del Pohorje offrono piste da sci di alta qualità e sentieri per escursioni con le ciaspole, mentre la città si veste a festa con luci e decorazioni.

Speriamo che questo articolo dedicato a cosa vedere a Maribor e dintorni possa esserti utile come fonte di ispirazione per il tuo prossimo viaggio in Slovenia.

Se come noi ami ancora la carta, scopri quali sono le migliori guide della Slovenia per avere sempre a portata di mano consigli e itinerari: noi abbiamo la guida della Lonely Planet e la adoriamo!

Se hai dubbi o domande, non esitare a contattarci attraverso la pagina CONTATTI o lasciandoci un commento qui sotto: se saremo in grado di aiutarti ulteriormente, ci farà davvero piacere!



In questo articolo potrebbero essere presenti link affiliati. Ciò significa che, senza assolutamente alcun costo aggiuntivo per te, potremmo ricevere una piccola commissione in caso decidessi di fare acquisti attraverso di essi. Questo aiuta a supportare il nostro lavoro e ci permette di continuare a fornirti contenuti di valore e gratuiti. Grazie di cuore per il tuo sostegno!

Lasciaci un commento