3 alberghi di Riale dove dormire in Val Formazza

di Selene Scinicariello
centro di riale, val formazza

Stai programmando un soggiorno in Val Formazza e sei alla ricerca di qualche informazione su dove dormire a Riale? Dopo aver partecipato a un interessante press tour in zona e aver conosciuto alcune delle realtà locali, mi sento di consigliarti 3 alberghi di Riale perfetti per la tua prossima vacanza in questa bellissima località.

Tutte e 3 le realtà che ti sto per suggerire si trovano a pochi passi dal Centro Fondo e in ottima posizione per partire per un’escursione nei dintorni durante la bella stagione.

 

 

Ci tengo a precisare che, seppur avendo soggiornato solamente presso uno solo di questi hotel di Riale, ho avuto il piacere di vedere le camere di tutti e di conoscere personalmente i proprietari, tutte persone davvero gentili e disponibili.

 

Aalts Dorf Albergo Ristorante

 

aalts dorf, uno degli alberghi di riale. foto da booking.com

Foto da Booking.com.

 

L’Aalts Dorf di Riale è l’albergo dove ho soggiornato durante il press tour.

La struttura è la classica realtà di montagna tutta in legno, calda e accogliente.

Le camere sono semplici, ma perfette per un soggiorno di qualche giorno dedicato allo sport. La struttura, infatti, è proprio quella del Centro Fondo.

Le stanze sono tutte dotate di TV e di WiFi gratuito. I clienti hanno a disposizione un parcheggio gratuito e, durante l’estate, possono approfittare dell’area barbecue esterna per una serata divertente all’aperto.

La mattina viene servita una colazione a buffet e sia a mezzogiorno, sia a cena è possibile mangiare nel buon ristorante dell’hotel che offre piatti stagionali e locali.

 

 

Locanda Walser Schtuba

 

bottoni ripieni di cervo presso la locanda walser schtuba di riale

Bottoni ripieni di cervo presso la Locanda Walser Schtuba di Riale.

 

Poco distante dall’Aalts Dorf, si trova la Locanda Walser Schtuba. L’edificio è uno di quelli caratteristici tipici della tradizione walser costruiti in pietra e legno che fa subito venir voglia di entrare per ritrovare il caldo della stufa.

Le camere sono raccolte e accoglienti: il legno e le travi fanno sì che qui si possa vivere la vera esperienza di trovarsi all’interno di una vera casa di montagna.

Il vero punto forte della Locanda Walser Schtuba, però, è la cucina: lo chef Matteo Sormani saprà sicuramente stupirti con le sue preparazioni. Dai panini e le pizze gourmet, fino allo speciale menù a base di cervo, la tua sarà una vacanza all’insegna del gusto!

Se vuoi sapere qualcosa di più su cosa mangiare a Riale e in Val Formazza, leggi l’articolo che ho dedicato ai piatti tipici della zona.

 

Affittacamere Zwargji

 

camera di zwargji, uno degli alberghi di riale. Foto da Booking.com.

Foto da Booking.com.

 

Tra gli alberghi di Riale dove ti consiglio di soggiornare c’è anche Zwaargji, un piccolo affittacamere ospitato all’interno di una tipica abitazione walser risalente al XVIII secolo e completamente ristrutturata negli anni 2000.

Le stanze sono tre, tutte con bagno privato interno, TV e WiFi gratuito. Tutte caratterizzate da interni in legno che regalano un’atmosfera calda, piacevole e accogliente come solo le casette di montagna sanno fare.

Ciò che mi ha stupito di più è propria la cura del dettaglio di questo piccolo affittacamere che, anche se non offre un servizio colazione, si trova a pochi passi dall’Aalts Dorf o dalla Locanda Walser Schtuba e permette ai clienti di vivere una vacanza all’insegna del relax.

Il proprietario, inoltre, è una guida escursionistica per cui potrai organizzare con lui trekking nei dintorni o semplicemente farti consigliare da una persona esperta e qualificata su quali itinerari seguire.

 

 

Questi sono i 3 alberghi di Riale che ti consiglio di prendere in considerazione per il tuo soggiorno in Val Formazza. Spero che i miei suggerimenti potranno esserti utili.

 

Per verificare la posizione delle strutture e accertarti della disponibilità di camere, usa questa mappa su Booking.com (piattaforma che utilizziamo anche noi): in caso questi alberghi non avessero posto, inoltre, potrai sempre cercare altro nei dintorni.

 

Booking.com

 

Ringrazio l’Hotel Aalts Dorf e Gianluca Barp per avermi ospitata e per aver organizzato un interessante press tour grazie al quale ho avuto modo di conoscere le bellezze della Val Formazza.

Lasciaci un commento

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE