Ecco quali sono le più belle strade panoramiche d’Italia

di Selene Scinicariello

Durante un viaggio lungo lo Stivale a volte non serve neanche scendere dall’auto per rimanere carichi di meraviglia… sì, perché basta imboccare una delle numerose strade panoramiche d’Italia per immergersi letteralmente all’interno di una bellezza tutta italiana!

Nel nostro Paese, diciamolo, non ci manca proprio nulla: monumenti storici, splendidi edifici, opere d’arte pregiatissime e incantevoli paesaggi sono disseminati ovunque e lasciano a bocca aperta in continuazione.

In questo articolo, allora, ti suggeriremo 10 stupendi percorsi da goderti in macchina o, perché no, anche in moto.

 

I consigli da seguire prima di mettersi in viaggio lungo le più belle strade panoramiche d’Italia

 

Prima di iniziare a consigliarti quelle che, secondo noi, sono le più belle strade panoramiche d’Italia, ci teniamo a darti alcuni semplici e veloci suggerimenti per organizzare la tua esperienza al meglio.

Innanzitutto la prima cosa da fare prima di partire è senza dubbio controllare le condizioni della macchina. Un check up completo dello stato dell’automobile, infatti, è di fondamentale importanza per evitare spiacevoli inconvenienti durante il viaggio.

Un altro consiglio che ti diamo è quello di verificare ciò che è compreso all’interno della tua polizza. L’assicurazione auto, come dimostra il ventaglio di offerte proposto da aziende come Telepass, non è solo l’RCA, ma può includere servizi come l’assistenza stradale che, in caso di inconvenienti, possono risultare davvero molto comodi.

Ricordati, inoltre, che prima di ogni viaggio on the road che si rispetti è importantissimo studiare il percorso e programmare le tappe: in questo modo, infatti, saprai esattamente dove fermarti per riposare, per ammirare gli scorci più belli e, perché no, per fare una sosta golosa!

Infine, è sempre importante avere con sé un navigatore con mappe aggiornate che abbia la possibilità di monitorare il traffico in tempo reale. Noi utilizziamo sempre Google Maps.

Per approfondire, ti invitiamo a leggere anche la nostra guida dedicata agli accessori auto indispensabili per lunghi viaggi.

 

Bene, ora che ti abbiamo dato qualche consiglio pratico, vediamo quali sono le 10 strade panoramiche d’Italia da percorrere per lasciarsi stupire ancora una volta dal nostro Paese.

 

1 – La Grande Strada delle Dolomiti

 

grande strada delle dolomiti con neve, una delle più belle strade panoramiche d'italia

Grande Strada delle Dolomiti.

 

La SS48 è conosciuta anche con il nome di Grande Strada delle Dolomiti ed è uno dei percorsi panoramici più famosi d’Italia.

Il tragitto parte in provincia di Bolzano e termina nel bellunese nella frazione di Cima Gogna.

Lungo l’itinerario si attraversano incantevoli verdi e rigogliose vallate sormontate dalle austere e grigie cime montuose delle Dolomiti: uno spettacolo unico al mondo!

Tra le tappe da non perdere ti suggeriamo il Lago di Carezza, Vigo di Fassa, Canazei e Cortina d’Ampezzo.

 

2 – La Gardesana Occidentale

 

gardesana, una delle più belle strade panoramiche d'italia

Gardesana.

 

Tra le strade panoramiche d’Italia sicuramente la Gardesana Occidentale è una delle più suggestive.

Questa via percorre la riva lombarda del Lago di Garda regalando scorci meravigliosi uno dopo l’altro.

Il nostro consiglio è quello di guidare lentamente e senza fretta per goderne ogni angolo.

Provenendo da Sud e salendo dal Comune di Tremosine, non dimenticarti di allungarti lungo la Strada della Forra caratterizzata da numerosi tornanti e una vista spettacolare sul lago. Se hai visto il film su James Bond Quantum of Solace la riconoscerai di certo!

Lungo la Gardesana Occidentale ti suggeriamo di fermarti a Salò per una passeggiata sul lungolago, a Gardone per visitare lo splendido Vittoriale degli Italiani (l’ultima residenza di D’Annunzio), a Limone sul Garda per respirare una vivace atmosfera mediterranea e a Riva del Garda per un giretto tra le vie del suo romantico centro storico.

 

3 – La Strada del Prosecco

 

strada del prosecco, una delle più belle strade panoramiche d'italia

Strada del Prosecco.

 

Per chi ama le bollicine, la Strada del Prosecco, in Veneto, è la destinazione giusta per un itinerario all’insegna dei panorami e del buon vino… ma occhio a non esagerare con i bicchieri se devi guidare!

Il percorso si snoda su circa 90 km tra vigneti, borghi e piccoli gioielli nascosti.

Il consiglio è quello di partire dal centro di Conegliano e da lì esplorare i dintorni fino alla piccola Valdobbiadene.

Tra le tappe da non perdere ti suggeriamo il Molinetto della Croda, le Torri di Credazzo, la chiesetta di San Vigilio e la collina di Cartizze da cui si apre quello che è il panorama più bello in assoluto sulla zona circostante.

 

LEGGI LA NOSTRA GUIDA DEDICATA A COSA VEDERE A VALDOBBIADENE E DINTORNI!

 

4 – La Strada del Barolo

 

strada tra i vigneti nelle langhe. Foto di Massimo Candela da Pixabay

Strada nelle Langhe.

 

Sempre per gli amanti del vino, la Strada del Barolo, in Piemonte, è un vero must imperdibile.

Anche in questo caso a fare da sfondo al viaggio saranno i vigneti e i minuscoli borghi che sorgono sulle cime delle colline e anche in questo caso una visita in cantina per una degustazione è obbligatoria!

Nel territorio dove nascono alcuni dei più grandi vini italiani, le tappe da non perdere sono pressoché infinite, ma di certo non può mancare una visita al centro di Barolo con il WiMu, il Museo del Vino, a La Morra per ammirare il panorama dal suo Belvedere e a Serralunga d’Alba per entrare all’interno del Castello.

Se sei appassionato di luoghi instagrammabili non dovrai perdere la coloratissima Cappella del Barolo e scattare almeno una foto seduto su una delle numerosissime panchine giganti che sorgono nei dintorni.

Per approfondire, comunque, ti invitiamo a leggere i nostri articoli dedicati al territorio delle Langhe, luoghi che frequentiamo spesso e conosciamo piuttosto bene.

 

5 – La Via Aurelia in Liguria (a Ponente e a Levante)

 

Scendiamo nella “nostra” Liguria per parlare di quella che è, secondo noi, una delle più belle strade panoramiche d’Italia: la Via Aurelia!

Nonostante in molti parlino spesso della litoranea delle Cinque Terre, noi preferiamo consigliarti una strada molto più basica e un paio di tratti che, credici, non hanno nulla da invidiarle.

La prima porzione di strada che ci sentiamo di suggerirti è quello che da Genova Nervi arriva fino a Rapallo passando lungo la costa e regalando scorci sul mare e su alcune villette da sogno che sorgono tra Bogliasco, Pieve e Sori. L’ultimo pezzo, quello che sale alla Ruta, è il più spettacolare: fermati in Piazza Gaggini per scattare un paio di foto dall’alto.

Il secondo tratto, invece, si trova a ponente e precisamente è quello che da Noli arriva a Finale Ligure passando per Varigotti. Il panorama è spettacolare e se capiterai in zona durante l’estate, fermati per un tuffo in una delle spiagge più belle della Liguria occidentale!

 

6 – La Via Aurelia tra Livorno e Quercianella

 

scorcio della via aurelia tra livorno e quercianella, una delle più belle strade panoramiche d'italia

Scorcio della Via Aurelia tra Livorno e Quercianella.

 

Scendendo in Toscana, la SS1 continua a regalare emozioni.

Il tratto di Via Aurelia a Sud di Livorno è un vero e proprio spettacolo, soprattutto tra Calafuria e Castiglioncello.

Proprio nella prima località potrai fermarti per un tuffo presso quelle che vengono chiamate “Le Vaschine”, antiche cave di arenaria sfruttate sin dai tempi degli etruschi.

Se ami il trekking, invece, puoi incamminarti lungo uno dei sentieri della Riserva Naturale Calafuria.

 

7 – La Strada Panoramica delle Crete Senesi

 

Spostandosi all’interno della Toscana, una delle più belle strade panoramiche d’Italia è sicuramente quella che si snoda tra le Crete Senesi.

Guidando da queste parti ti sembrerà di essere stato letteralmente catapultato all’interno di un dipinto!

La via più suggestiva è sicuramente la celebre Strada di Leonina, ma anche la SP438 non ha nulla da invidiarle. Un’ottima idea, allora, è quella di fare un vero e proprio itinerario ad anello per ammirare la bellezza di questi luoghi nella loro totalità.

Tra i siti naturali più belli in assoluto da visitare in zona ci sono le Biancane di Leonina che hanno l’aspetto di un vero e proprio deserto.

 

8 – La Costa dei Trabocchi

 

costa dei trabocchi, una delle più belle strade panoramiche d'italia

Costa dei Trabocchi.

 

Raggiungendo il Mar Adriatico, un’altra strada mozzafiato è quella che segue la Costa dei Trabocchi, in Abruzzo.

Da Ortona a Vasto si snoda uno dei tratti di costa più belli del nostro Paese il cui nome deriva dagli antichi strumenti che un tempo venivano utilizzati per la pesca: i trabocchi.

Questi veri e propri congegni da pesca costruiti su delle palafitte vennero descritte da Gabriele D’Annunzio come “ragni colossali” e, ancora, come “macchine che parevano vivere di vita propria”.

Oggi, quelli che restano, sono diventati spesso e volentieri ottimi ristoranti dove gustare pesce fresco e piatti della tradizione.

Anche in questo caso ti consigliamo di goderti il panorama guidando lentamente e senza fretta.

Durante l’estate potrai fermarti per un tuffo sotto al Promontorio Dannunziano o nella spettacolare cornice della Riserva Naturale di Punta Aderci.

Durante tutto il resto dell’anno, invece, ti consigliamo di goderti una visita nel piccolo centro di San Vito Chietino o a Vasto con il magnifico giardino di Palazzo d’Avalos.

 

9 – L’Amalfitana

 

Dalla parte opposta dello Stivale, affacciata sul Mar Tirreno, la “Nastro Azzurro” è un altro dei più spettacolari percorsi stradali d’Italia.

La strada statale 163 Amalfitana parte da Meta di Sorrento e raggiunge Vietri sul Mare tra tornanti e panorami che lasciano a bocca aperta.

Il percorso è abbastanza insidioso a causa delle dimensioni ridotte della carreggiata e del numero di curve: guida con attenzione e per scattare le foto accosta solo dove si può!

Il consiglio, se possibile, è quello di percorrerla durante l’inverno o in bassa stagione, quando il numero di turisti è ridotto e il traffico meno intenso.

Tra le mete da non perdere ti segnaliamo ovviamente Positano, Amalfi e Cetara.

 

10 – La Litoranea Otranto – Leuca

 

selene scinicariello del travel blog viaggi che mangi a santa maria di leuca, tappa finale della otranto - leuca, una delle più belle strade panoramiche d'italia

Io a Santa Maria di Leuca.

 

Infine raggiungiamo il tacco dello Stivale per guidare lungo la litoranea tra Otranto e Leuca, un vero e proprio itinerario che permette di conoscere alcuni dei luoghi più belli della penisola salentina.

Gli scorci sul mare sono di un fascino raro, soprattutto al tramonto, e durante le giornate più terse potrai addirittura adocchiare le coste albanesi in lontananza!

Una dopo l’altra si aprono alcune delle calette e delle spiagge più belle del Salento e nei dintorni potrai fermarti per visitare minuscoli borghi dall’atmosfera senza tempo come la stessa Otranto e la piccola Castro.

Infine non dimenticarti di raggiungere il Santuario della Madonna De Finibus Terrae a Leuca: qui, infatti, Mar Adriatico e Mar Ionio si incontrano e si mescolano tra loro.

 

Allora, quale di queste 10 strade panoramiche d’Italia percorrerai per prima?

Lasciaci un commento