Catene internazionali di hotel: quali scegliere e come risparmiare

di Selene Scinicariello
stanza di hotel di una catena di hotel internazionale.

Durante i nostri viaggi abbiamo avuto modo di soggiornare in moltissime catene di hotel internazionali e nazionali. In questo post ti suggeriamo quelle che ci sono piaciute di più e ti diamo qualche consiglio per risparmiare sulle prenotazioni. Quest’articolo viene aggiornato periodicamente: ogni volta che proviamo una nuova catena di hotel la inseriamo così da rendere la lista sempre più utile e completa.

 

Catene di hotel: quali scegliere e come risparmiare

 

Durante tutti questi anni ci è capitato spesso di dover prenotare un hotel per una vacanza all’estero o in Italia e di non trovare nulla che ci convincesse su Booking.com, il sito che utilizziamo più frequentemente. La soluzione, allora, è stata spesso quella di rivolgersi alle varie catene internazionali di hotel.

Per questo devo ringraziare i miei genitori che, ormai una decina di anni fa, durante un viaggio in cui eravamo tutti e tre insieme e ci dirigevamo verso la Spagna, prenotarono una camera all’Etap Hotel di Montpellier e, al ritorno, un’altra all’Ibis di Arles. Da lì ho scoperto l’esistenza delle catene alberghiere e, soprattutto, di quelle low cost.

 

Catene internazionali di hotel: vantaggi, svantaggi e metodi per risparmiare

 

Le catene di hotel hanno spesso due grandi vantaggi: una reception 24h e un’attenzione maggiore alla pulizia e ai comfort.

Diciamo che, almeno per quanto riguarda la nostra esperienza, quando scegli un hotel di una catena nazionale o internazionale vai sempre sul sicuro.

Ovviamente non sempre il prezzo è concorrenziale.

Alcuni accorgimenti, perciò, sono utili per poter risparmiare sulla prenotazione di una stanza in un hotel di una catena alberghiera:

 

1. prenotare con largo anticipo (offrono sempre sconti early booking);

2. essere membri dei loro programmi fedeltà (sono sempre gratuiti);

3fare un confronto con gli altri hotel.

 

Il nostro consiglio è sempre quello di fare ricerche, sia sui siti per riservare le camere, sia sui siti di recensioni (Tripadvisor è  davvero molto utile!): in questo modo ci si riesce a fare un’idea più chiara di cosa si sta prenotando!

Ecco allora la lista delle catene di hotel che io e Ste abbiamo provato in questi anni e che ti consigliamo.

 

Catene internazionali di hotel: i consigli per prenotare

 

1. Accor Hotels

è un gruppo alberghiero francese di livello mondiale. Comprende:

  • Sofitel Legend
  • Sofitel Luxury Hotels
  • SO Sofitel
  • The Sebel
  • Pullman
  • MGallery by Sofitel
  • Grand Mercure
  • Novotel
  • Mercure
  • Adagio Premium
  • Adagio
  • Adagio Access
  • ibis
  • ibis Styles
  • ibis Budget
  • Formule 1
  • Orbis
  • Thalassa sea&spa (centri termali)
  • Coralia (hotel specializzati nel turismo)
  • Mama Shelter

 

Le catene Ibis e Mercure sono le più economiche.

Adagio, invece, è una catena di ApartHotels. Questi altro non sono che appartamenti – hotel, ciò piccoli appartamenti dotati di angolo cottura con tutte le comodità di un hotel come il servizio di pulizia giornaliero della camera.

Come dicevo, io ho conosciuto il marchio Accor anni fa grazie ad un Etap Hotel (oggi questo sottomarchio ha cambiato nome in Ibis Budget).

Da lì in avanti ho soggiornato presso un Ibis a Parigi, un Adagio a Nizza e in un altro a Parigi nei pressi di Disneyland, un Mercure a Bergamo e in un Novotel Suites durante il nostro soggiorno a L’Aia. Ogni volta mi sono trovata benissimo.

La colazione è spesso molto costosa, ma se riusci a prenotare con una tariffa che la comprende ti assicuro che non te ne pentirai: che tu sia amante del salato o del dolce, uscirai con la pancia piena!

Se sei alla ricerca di una stanza comoda, ma vuoi risparmiare qualcosa durante il soggiorno, il consiglio è quello di valutare un camera presso le strutture del marchio Adagio: avere un cucinino a disposizione è sempre utile e aiuta a non spendere troppo andando ogni sera a cena in un ristorante. Generalmente la pulizia delle camere avviene ogni 3 giorni.

Aderendo al loro programma fedeltà avrai diritto ad offerte private e sconti, inoltre parteciperai ad una raccolta punti che ti permetterà di guadagnare soggiorni gratuiti.

Registrarsi è semplice, basta entrare nel loro sito e cliccare su ISCRIVITI in alto a destra. Dopo aver inserito i tuoi dati riceverai un mail con il numero della tua carta fedeltà.

 

2. InterContinental Hotels Group (Ihg)

è la più grande catena multinazionale di hotel. Comprende:

 

  • Candlewood Suites
  • Crowne Plaza
  • Holiday Inn Hotels & Resorts,[18] the number two hotel brand in the world by number of rooms[19]
  • Holiday Inn Club Vacations[20]
  • Holiday Inn Express (formerly known as Express by Holiday Inn in Europe, Middle East, Africa, Asia Pacific and South America)[21]
  • Hotel Indigo
  • InterContinental
  • Staybridge Suites
  • Even Hotels
  • Kimpton Hotels & Restaurants

 

Noi abbiamo soggiornato qualche volta all’Holiday Inn di Milano Malpensa prima di un volo e ci siamo sempre trovati molto bene.

L’hotel mette anche a disposizione un servizio parcheggio per un prezzo comprensivo di pernottamento e colazione davvero competitivo.

Aderendo al loro programma fedeltà, oltre alla raccolta punti che ti consente di poter guadagnare dei soggiorni gratuiti, avrai diritto a tariffe scontate.

Registrarsi è molto semplice anche in questo caso, basta collegarsi al loro sito e cliccare su ISCRIVITI in alto a destra e compilare i campi obbligatori.

 

3. Generator Hostels

è una catena di ostelli londinesi che negli ultimi anni sta aumentando la sua presenza in molte città europee.

Noi abbiamo provato il Generator Hostel di Copenaghen e ci siamo trovati molto bene. Oltre alle solite camerate condivise sono disponibili anche delle camere doppie private, piccole, ma pulite.

Ogni sera organizzano delle promozioni sull’happy hour, cocktail o birre, permettendoti di conoscere altre persone e scambiare due chiacchiere. La colazione ha un costo abbastanza alto ed è, per lo meno a Copenaghen, prettamente salata.

 

4. Leonardo Hotels

è la filiale europea del gruppo israeliano Fattal Hotels.

Noi abbiamo provato il Leonardo Royal Hotel Dusseldorf Konigsallee Düsseldorf. L’hotel 4 stelle superior era davvero fantastico. Pulizia e servizio impeccabili. Ci siamo un po’ sentiti fuori posto: rispetto alla gente che frequentava l’hotel sembravamo due scappati di casa! Prenotando con largo anticipo succede anche questo: con 70 euro a testa abbiamo passato due notti in un hotel inarrivabile altrimenti!

Anche questa catena internazionale di hotel ha un suo programma fedeltà che permette di usufruire di sconti interessanti prenotando in anticipo e accumulare punti.

Registrarsi è semplice: basta cliccare sull’icona AdvantageClub in alto a destra e inserire la propria email.

Leonardo Hotels è anche partner di Miles&More, perciò i punti possono essere convertiti anche in miglia o viceversa!

 

5. Premier Inn

è una catena di hotel inglese, che fa parte del gruppo Whitbread (compagnia proprietaria di hotel, caffè e ristoranti).

Di recente è stata lanciato il nuovo marchio hub by Premier Inn.

Noi lo abbiamo provato ad Edimburgo e ci siamo trovati benissimo (vai a leggere il piccolo post sulla MAPPA DEI POSTI CHE “TI CI RIPORTA IL CUORE”).

Le camere sono piccole, ma davvero funzionali e la tecnologia è la caratteristica dell’intera struttura! Provalo!

 

[aggiornamento del 13/11/2019]

 

Dopo qualche tempo siamo tornati a Edimburgo e abbiamo scelto ancora una volta l’hub By Premier Inn per soggiornare e ci siamo trovati davvero benissimo, come la prima volta!

I genitori di Selene, negli stessi giorni, hanno soggiornato presso il Premier Inn Royal Mile e anche loro si sono trovati molto bene: le camere sono spaziose e funzionali. Tutte dispongono di bollitore per tè e caffè.

Una mattina hanno deciso di fermarsi per la colazione in hotel e l’hanno trovata deliziosa.

 

6. The Ascott Limited

è la più grande catena internazionale di serviced residence (i cosiddetti apart -hotel). Comprende:

 

  • Ascott The Residence
  • Citadines Apart’Hotel
  • Somerset Serviced Residence
  • Quest Apartment Hotels
  • The Crest Collection
  • Lyf

 

Noi abbiamo provato un Citadines Apart’Hotel ad Amburgo (il Citadines Michel Hamburg). Ho parlato della nostra esperienza nel post AMBURGO, LA CITTÀ TEDESCA DEI BEATLES. La struttura era talmente bella che appena arrivati non credevamo fosse possibile che per 276 euro fosse quello il nostro hotel per i successivi 6 giorni!

I prezzi della catena alberghiera The Ascott Limited sono generalmente sopra la media di quelle elencate fino ad ora, prenotando con largo anticipo, però, non è difficile trovare offerte interessanti.

Ti consigliamo di registrarti al loro programma fedeltà: in alcuni periodi dell’anno fanno sconti dedicati che arrivano anche fino al 40%!

Anche in questo caso registrarsi è semplice: l’icona per farlo si trova sempre in alto a destra.

 

7. Petit Palace

è una catena di hotel spagnola fondata nel 2001 i cui hotel si trovano principalmente all’interno del centro storico delle città di Spagna.

Noi siamo stati al Petit Palace di Puerta del Sol durante la nostra visita a Madrid. Le camere erano davvero carine e il personale gentilissimo: all’arrivo siamo stati accolti con dei dolcetti e il giorno dell’Epifania la hall era disseminata di caramelle per grandi e piccini.

 

[aggiornamento del 11/01/2018]

8. NH Hotels

è una delle catene di hotel spagnole più famose al mondo.

Abbiamo soggiornato presso l’NH Amsterdam Museum Quarter nella città olandese durante i giorni di Natale e ci siamo trovati davvero molto bene. Le camere erano spaziose e pulite, nonostante l’arredo fosse un po’ datato. La sera della Vigilia ci sono stati lasciati anche alcuni cioccolatini come regalo.

Nonostante i prezzi di questa catena non siano bassissimi bisogna dire che per Amsterdam, città davvero cara per quanto riguarda gli alloggi, abbiamo fatto un affare. L’hotel, infatti, era vicinissimo a musei, ristoranti e pub e ad una decina di minuti di tram dal centro cittadino.

Anche questa catena di hotel ha un programma fedeltà a cui ci si può iscrivere gratuitamente per accumulare punti spendibili in soggiorni e che da diritto a sconti su ogni soggiorno.

 

[aggiornamento del 12/09/2018]

9. Best Western

è una catena alberghiera che ad oggi comprende più di 4200 hotel in 86 Paesi.

Abbiamo soggiornato aBEST WESTERN Titian Inn Hotel Treviso durante la tappa che abbiamo deciso di fare per raggiungere Zagabria, prima meta del nostro secondo on the road nei Balcani, abbiamo soggiornato al Best Western Executive Hotel di Torino in occasione del Festival del Giornalismo Alimentare a Febbraio 2019 e, infine, abbiamo scelto il Best Western Plus Parkhotel Erding per dormire vicino alle bellissime Terme di Erding, vicino a Monaco di Baviera.

I prezzi dell’hotel sono generalmente abbastanza convenienti. A Treviso abbiamo pagato intorno ai 55 € per una camera e con 3 € abbiamo fatto una colazione davvero molto ricca. A Torino la stanza è costata intorno agli 80 € a notte compresa di ottima colazione. A Erding il prezzo si aggirava sempre intorno agli 80 €, questa volta senza colazione, ma abbiamo approfittato di uno sconto con Booking.com per prenotarlo.

Anche Best Western ha un suo programma fedeltà che permette di approfittare di sconti interessanti e di raccogliere punti per guadagnare soggiorni gratuiti.

Per iscriversi basta

 

  1. Cliccare su BW Rewards ® Login in alto;
  2. Cliccare sul pulsante Iscriviti Subito in basso;
  3. Inserire i tuoi dati.

 

Dopo aver inserito i tuoi dati riceverai una mail di avvenuta registrazione.

Ci si può iscrivere al programma anche in fase di prenotazione.

Al tuo rientro non dimenticarti di lasciare una recensione: guadagnerai punti extra!

 

[aggiornamento del 19/04/2019]

10. B&B Hotel

è una catena internazionale di hotel del segmento budget. La catena è stata fondata in Francia e oggi ha strutture in Francia, Germania, Italia, Polonia, Portogallo, Svizzera, Belgio, Austria e Repubblica Ceca.

I prezzi non sono sempre concorrenziali e la colazione è spesso cara rispetto a quello che realmente offre, ma ti consiglio di valutarla in caso non trovassi alternative migliori o se lo sconto offerto con la prenotazione online in anticipo fosse davvero interessante.

Noi abbiamo soggiornato al B&B Hotel Modena per due notti e ci siamo trovati bene.

 

[aggiornamento del 14/01/2020]

Abbiamo soggiornato presso il B&B Hotel Lago Maggiore per una notte prima di un volo da Malpensa: anche questa volta le nostre aspettative sono state soddisfatte: camere semplici, ma pulite e buona colazione inclusa nel prezzo. Se avrai necessità di fermarti una notte nelle vicinanze dell’aeroporto milanese, tieni in considerazione questo hotel.

 

11. Fraser Hospitality

è una catena che gestisce appartamenti e residence tra Australia, Asia, Medio Oriente, Africa e  Europa.

Anche questa catena offre un programma fedeltà gratuito che permette di ricevere sconti fino al 20%, approfittare dell’upgrade di camera a seconda della disponibilità e collezionare punti per guadagnare soggiorni gratuiti.

Noi l’abbiamo provata a Berlino: abbiamo alloggiato per 8 notti al Capri By Fraser Berlin e ci siamo trovati davvero benissimo. Le stanze sono spaziose, dotate di un cucinino e di una lavatrice e ogni giorno vengono effettuate le pulizie: la comodità di un hotel con i comfort di un appartamento!

Abbiamo pagato circa 75 € a notte: rapporto qualità prezzo ottimo se pensi che davanti all’hotel ci sono 3 fermate del bus e in circa 10 minuti a piedi si raggiunge Alexanderplatz.

 

E tu, hai mai soggiornato in un hotel di una catena? Raccontaci le tue esperienze!

Intanto noi ti promettiamo di mantenere questo post sempre aggiornato per darti nuovi consigli e spunti per prenotare i tuoi prossimi soggiorni in una catena di hotel internazionale.

 

Seguici  su Facebook, Twitter e Instagram per novità e aggiornamenti!

Lasciaci un commento

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE