11 cose da vedere ad Amsterdam gratis

di Selene Scinicariello

Vorresti visitare la capitale dei Paesi Bassi, ma non hai un grosso budget a disposizione? Scopri le migliori cose da vedere ad Amsterdam gratis e goditi la città senza preoccupazioni!

Bisogna ammettere che Amsterdam non è sicuramente tra le destinazioni più economiche d’Europa, ma bastano davvero pochi accorgimenti per poter visitare la città senza spendere un patrimonio.

Inizia confrontando le tariffe migliori per il volo qui e poi prenota il tuo hotel su Booking.com utilizzando i filtri per impostare il budget massimo a disposizione: in questo modo avrai già risparmiato parecchio!

A questo punto non ti resta che seguire i nostri suggerimenti su cosa visitare ad Amsterdam gratis: sei pronto?

 

Non dimenticarti di leggere anche la nostra guida con i consigli per un viaggio ad Amsterdam!

 

RICORDA!

I musei di Amsterdam NON sono gratis (tranne che per i minori di 18 anni o salvo rarissime eccezioni di cui ti parleremo in questo articolo).

Se hai intenzione di visitare numerosi musei e attrazioni durante il tuo viaggio nella capitale dei Paesi Bassi, allora, ti suggeriamo di acquistare la IAmsterdam City Card, la tessera turistica ufficiale che ti permetterà di risparmiare parecchio sulle attrazioni della città e di utilizzare gratuitamente i mezzi pubblici.

 

1 – I canali di Amsterdam

 

crociera di amsterdam: tour di amsterdam in italiano

 

Godersi una passeggiata lungo i canali è sicuramente una delle migliori cose da fare ad Amsterdam gratis.

Sapevi che questa rete di canali artificiali è lunga oltre 100 km e presenta ben 1500 ponti? Incredibile!

Non è un caso, allora, se la loro bellezza e la loro storia gli sono valsi il riconoscimento di Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

I principali canali della città sono l’Herengracht, il Prinsengracht e il Keizersgracht e sono anche quelli che ti consigliamo di raggiungere durante la tua camminata.

Ricordati che un giro tra i canali è stupendo di giorno, ma ancor più spettacolare di sera quando tutto intorno gli edifici si illuminano regalando alla città un’atmosfera magica e romantica.

Se poi visiterai Amsterdam a Natale, sappi che a rendere il tutto ancor più suggestivo ci sarà l’Amsterdam Light Festival.

Un consiglio: se stai visitando la città insieme al tuo partner, raggiungi il Magere Brug. Si racconta, infatti, che le coppie che si baciano qui rimarranno unite per sempre!

 

SCOPRI LE MIGLIORI COSE ROMANTICHE DA FARE AD AMSTERDAM!

 

Se ti piace pedalare e il tuo budget lo permette, ti consigliamo vivamente di goderti un giro tra i canali di Amsterdam in bici.

Il prezzo per il noleggio è davvero molto accessibile in città e siamo certi che su due ruote ti godrai ancor di più l’esperienza!

 

QUI PUOI NOLEGGIARE LA TUA BICI AD AMSTERDAM IN ANTICIPO!

 

2 – Il fiume IJ in traghetto gratis da Amsterdam Centraal

 

Forse non lo sai, ma è possibile salire a bordo dei traghetti GVB che operano lungo il fiume IJ gratuitamente e senza alcun biglietto.

La rotta più popolare è quella che dalla Stazione Centrale va a Buiksloterweg (dove si trovano l’Eye Filmmuseum e l’A’dam Tower), ma ti consigliamo anche quella che conduce fino a NDSM-Werf dove sorge il particolarissimo Straat Museum dedicato a Street Art e Graffiti.

Per altre informazioni sui traghetti di Amsterdam e sulle rotte gratuite, ti consigliamo di visitare il sito ufficiale GVB.

 

Se vorresti fare una vera e propria crociera sui canali di Amsterdam, leggi la nostra guida per scoprire quali sono le migliori.

Si tratta ovviamente di un’esperienza a pagamento, ma alcune hanno davvero un ottimo rapporto qualità prezzo come questa che costa solamente 16 Euro.

 

 

3 – I graffiti di NDSM-Werf

 

Se deciderai di raggiungere il quartiere di NDSM-Werf vale la pena organizzare un vero e proprio tour alla scoperta dei più bei graffiti della zona.

Quest’ex – area industriale, infatti, è stata completamente riconvertita e dedicata all’arte e alla socialità.

Proprio qui troverai, ad esempio, l’ormai celebre murales dedicato ad Anne Frank, ma anche una serie di bar perfetti dove trascorrere un pomeriggio estivo.

Se sei alla ricerca di un’immagine di Amsterdam diversa dai soliti stereotipi, è qui che devi venire!

Qui trovi una mappa con tutte le opere più belle di NDSM-Werf.

 

4 – Mercati e mercatini

 

Waterlooplein Market di Amsterdam è una delle tappe da non perdere se si vuole visitare amsterdam in 4 giorni.

Waterlooplein Market, Amsterdam.

 

Tra le cose da vedere ad Amsterdam gratis ci sono anche mercatini e mercatini… ovviamente se sarai capace di resistere alla tentazione di acquistare qualcosa!

Tra i mercati più celebri della città c’è senza ombra di dubbio il Bloemenmarkt, il mercato dei fiori.

Si tratta dell’unico di questo genere galleggiante di tutto il mondo: la merce, infatti, è esposta in veri e propri negozietti costruiti su dei barconi. Se sei alla ricerca di un posto dove vedere i tulipani gratis ad Amsterdam (tutto l’anno), è qui che devi venire!

Se ami il buon cibo, invece, devi sicuramente fare un salto all’Albert Cuyp.

Qui troverai generi alimentari di ogni tipo e numerosi caffè e ristoranti dove assaggiare prelibatezze locali e non solo.

 

SCOPRI COSA E DOVE MANGIARE AD AMSTERDAM SPENDENDO POCO!

 

Da non perdere è anche il Waterlooplein Market, il più antico mercatino delle pulci della città.

Tra oggetti vintage, vestiti di seconda mano, dischi, libri, macchine fotografiche, ma anche snack e street food, riuscire a non spendere neanche un Euro sarà difficilissimo… ma puoi provarci!

Se i mercatini delle pulci ti piacciono, allora non dovrai perdere il Mercato IJ Hallen che è il più grande d’Europa. In questo caso, però, è necessario acquistare un ticket d’ingresso.

 

5 – Il Begijnhof

 

Il Begijnhof è un complesso residenziale costruito nel 1346 per accogliere una confraternita di beghine, donne che dedicavano l’intera propria vita ad assistere malati e bisognosi.

Ancora oggi questo luogo è rimasto tranquillo e silenzioso nonostante la grande crescita della città.

Passeggiando nel piacevole cortile potrai lasciarti incantare dalle belle case tradizionali erette tra il XV e il XVIII secolo. Delle abitazioni delle beghine, infatti, non rimane nulla a causa dei violenti incendi che interessarono la città durante la prima metà del Quattrocento.

All’interno del Begijnhof potrai ammirare la casa più antica di Amsterdam (n. 34) che risale al XV secolo ed è una delle due uniche case della città ad aver conservato la storica facciata in legno.

Da non perdere, inoltre, la Engelse Kerk che fu consacrata la prima volta nel 1419. Oggi viene utilizzata anche come sala da concerti di musica classica.

 

6 – Lo Stadsarchief Amsterdam

 

Lo Stadsarchief Amsterdam è l’archivio della città ed è considerato, con i suoi circa 50 km di schedari, uno dei più grandi del mondo.

Al suo interno sono conservati 750 anni di storia attraverso mappe, fotografie, illustrazioni, testi, film e documenti di ogni tipologia.

L’ingresso al Centro Informazioni, alla Sala Studio, alla Sala Cinema e alla magnifica Sala del Tesoro è gratuito. Proprio in quest’ultima stanza (peraltro spettacolare!) potrai scoprire la storia di Amsterdam attraverso testimonianze uniche e particolarissime.

L’archivio, inoltre, ospita in continuazione interessanti mostre gratuite.

Per ulteriori informazioni ti consigliamo di visitare il sito ufficiale dello Stadsarchief Amsterdam.

 

7 – I concerti e gli spettacoli gratuiti

 

il Concertgebouw ospita spesso concerti gratuiti ad Amsterdam

Il Concertgebouw.

 

Se sei un appassionato di musica classica o se vuoi mescolarti un po’ alla gente del posto, vale la pena assistere a uno dei concerti gratis che vengono organizzati durante l’ora della pausa pranzo.

Il mercoledì, ad esempio, si tiene quello al Concertgebouw per cui è necessario prenotare il biglietto (gratuito) in anticipo online.

In estate, invece, il consiglio è quello di recarti al Vondelpark nel fine settimana: il programma è davvero vario e spazia dal teatro alla musica. L’ingresso è gratuito e dovrai pagare solamente se vorrai che ti venga assegnato un posto. Per ulteriori informazioni ti consigliamo di visitare il sito ufficiale dell’Vondelpark Open Air Theatre.

 

8 – La Poezenboot

 

Se ami i gatti devi assolutamente fare un salto alla Poezenboot, conosciuta anche come la Catboat di Amsterdam.

Questa vera e propria colonia felina galleggiante è una sorta di paradiso dei gatti randagi dove i piccoli felini ricevono cure, cibo e vaccinazioni grazie all’amore dei volontari.

Qui potrai incontrare un sacco di mici, scoprire la storia della Poezenboot e conoscere l’operato di queste persone che lavorano giorno e notte per i gattini.

L’ingresso è gratuito, ma le donazioni sono sempre molto apprezzate visto il tanto lavoro.

Per conoscere meglio la Catboat, segui la pagina Facebook e l’account Instagram creati dai volontari!

 

9 – I parchi di Amsterdam

 

vondelpark, una delle cose da vedere ad Amsterdam gratis

 

I parchi si possono considerare a tutti gli effetti vere e proprie attrazioni di Amsterdam gratis.

Come in quasi tutte le città del Nord Europa, infatti, le aree verdi sono delle istituzioni imprescindibili e qui se ne contano addirittura 30.

Tra i più belli ti segnaliamo il Vondelpark, il più famoso tra turisti e abitanti, ma anche il Westerpark che un tempo era un grande stabilimento di gas poi riconvertito a parco e luogo culturale.

Anche l’Amstelpark è molto bello e se viaggi con dei bimbi sarai felice di sapere che qui troverai un’enorme area giochi a loro dedicata.

Infine, per trascorrere un’intera giornata nel verde ti consigliamo di raggiungere l’Amsterdamse Bos, un gigantesco parco grande circa 10 kmq dove potrai passeggiare, andare in bici, noleggiare una canoa e divertirti in tantissimi altri modi. Sul sito ufficiale trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno per organizzare la tua visita.

 

10 – Il Cannabis College

 

Inutile negarlo, tantissime persone raggiungono Amsterdam anche per le sue tante libertà.

Se sei tra questi o se comunque vuoi capire meglio il mondo della cannabis, ti invitiamo a fare un salto al Cannabis College.

Qui, infatti, troverai tantissime informazioni e consigli sulla Cannabis Sativa e potrai chiacchierare con il personale per capire come comportarti in città e nei Coffee Shop.

Il Cannabis College è un vero e proprio centro informativo che offre anche consulenze e corsi per diffondere notizie accurate e obiettive su una tematica spesso al centro di discussioni ed equivoci.

 

11 – Il panorama dalla terrazza del Museo NEMO

 

terrazza del museo nemo da cui vedere il panorama: una delle cose da vedere ad Amsterdam gratis

Terrazza del NEMO.

 

Infine, se vuoi goderti un magnifico panorama sulla città ti consigliamo di raggiungere il Museo NEMO per salire sulla sua terrazza, la più grande e la più alta della capitale dei Paesi Bassi.

Il tetto è accessibile gratuitamente e quindi non dovrai acquistare il biglietto del museo per raggiungerlo. Per salire fin su ti basterà attraversare il lungo scalone esterno o utilizzare l’ascensore che trovi nell’atrio.

 

In questo articolo avrai notato che non ti abbiamo parlato di musei di Amsterdam gratis. Questo perché, in realtà, non ce n’è.

Durante la tua permanenza potrai entrare gratuitamente nei giardini del Rijksmuseum, visitare l’Open Space del Museo di Arte Contemporanea a Zuidoost e visitare numerose gallerie d’arte indipendenti, ma i principali musei della città sono a pagamento (tranne che per i minori di 18 anni).

Per risparmiare sulle visite il nostro consiglio è quello di acquistare la IAmsterdam City Card, la tessera turistica ufficiale che include l’ingresso gratuito a quasi tutti i musei della città, l’abbonamento alla rete dei trasporti e una crociera in battello tra i canali.

 

ACQUISTA QUI LA AMSTERDAM IN ANTICIPO E SENZA PERDERE TEMPO!

 

In alternativa potresti acquistare il MuseumPass.

La tessera costa 64,90 €, ha durata annuale e permette di visitare tantissimi musei olandesi, di cui oltre 40 si trovano ad Amsterdam.

Il MuseumPass è acquistabile online e ti verrà spedito direttamente a casa (è possibile che sia richiesto un costo aggiuntivo per spedire in un Paese UE fuori dai Paesi Bassi).

 

Speriamo che questi nostri consigli sulle cose da vedere ad Amsterdam gratis possano esserti utili per visitare la città senza spendere cifre folli.

Ti invitiamo a leggere anche il nostro itinerario per visitare Amsterdam in 4 giorni.

Buon viaggio e buona permanenza in città!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Lasciaci un commento