Scozia in autunno: quello che devi sapere per un viaggio perfetto!

di Selene Scinicariello

Sarà un caso o forse no, ma ogni volta che siamo stati in questa parte del Regno Unito lo abbiamo fatto durante il periodo autunnale… e ogni volta ce ne siamo innamorati un pochino di più! Ecco, allora, che in questo articolo troverai tante informazioni per visitare la Scozia in autunno.

Dai colori delle Highlands al fascino misterioso di Edimburgo, di seguito ti consiglieremo non solo le destinazioni migliori e le esperienze imperdibili, ma ti lasceremo anche alcuni consigli e suggerimenti per organizzare un viaggio in questa terra magica durante una stagione che viene spesso snobbata dai più.

 

Il clima della Scozia in autunno

 

Prima di parlare del clima scozzese durante l’autunno bisogna fare una precisazione: da queste parti il meteo è davvero imprevedibile in qualsiasi stagione!

Non solo potresti trovare temperature e condizioni metereologiche diverse da una regione all’altra anche a distanza di pochi chilometri, ma le previsioni potrebbero cambiare da un momento all’altro anche nella stessa località… e questo vale per l’autunno, tanto quanto per l’inverno, l’estate o la primavera.

La cosa più importante, allora, sarà sempre indossare l’abbigliamento adatto per non farsi trovare impreparati… ma di questo parleremo tra poco.

Generalmente, comunque, possiamo dire che le temperature autunnali in Scozia sono comprese tra gli 8°C e i 15°C, le piogge sono nella media (paragonabili a quelle primaverili) e il vento potrebbe sferzare abbastanza insistentemente, soprattutto lungo la costa.

Detto questo ci teniamo a dirti che noi a Ottobre abbiamo trovato splendide giornate di sole che ci hanno regalato alcuni panorami indimenticabili sia a Edimburgo, sia nelle Highlands. Insomma… diciamo che una buona dose di fortuna non guasta mai!

 

Come vestirsi in Scozia in autunno?

 

Come dicevamo, il clima scozzese è davvero “pazzerello” e per quanto tu possa controllare con attenzione le previsioni, potresti comunque rischiare di ritrovarti impreparato sotto un forte acquazzone.

L’unico modo per non farsi “fregare” dal meteo è quello di vestirsi in maniera adeguata e, soprattutto, avere con sé il necessario per coprirsi in caso di pioggia inaspettata.

Il consiglio principale è: vestiti a cipolla!

In questo modo, infatti, sarai riparato dal freddo, ma potrai togliere qualche capo in caso uscisse un bel sole e, soprattutto, potrai goderti il caldo accogliente dei pub senza sudare.

Il secondo consiglio è: non dimenticare l’ombrello!

Porta sempre con te un ombrello da tirar fuori al momento opportuno. Noi, ad esempio, teniamo nello zaino un mini ombrello come questo che occupa davvero pochissimo spazio, ma può risultare utilissimo quando il meteo non gira a nostro sfavore.

 

 

Ricorda, però, che la Scozia è molto ventosa e l’ombrello potrebbe anche fare una brutta fine…

Un’altra buona idea, allora, è quella di portare con sé una mantellina antipioggia. Nel nostro zaino non manca mai uno di questi poncho monouso: sono stati davvero utilissimi tutte quelle volte che ci siamo dimenticati di portare le giacchette antivento impermeabili.

 

 

Per le gambe, invece, i jeans vanno benissimo, ma se riuscissi a trovare un pantalone tecnico impermeabile potrebbe essere ancora meglio, soprattutto durante le escursioni fuori città.

Ovviamente anche avere le scarpe giuste è fondamentale: scegli di indossarne un paio impermeabili. In caso di acquazzone, infatti, questo ti eviterà di avere i piedi zuppi a fine giornata con il rischio di ammalarti. Una buona idea è quella di scegliere un buon paio di scarpe da trekking antipioggia.

Altra raccomandazione è quello di acquistare una protezione impermeabile per lo zaino (in caso questo non lo fosse già di suo) per evitare di inzupparlo rischiando di bagnare anche tutto il contenuto.

 

 

Infine sciarpa, guanti e cappello occupano poco spazio, ma possono risultare fondamentali soprattutto durante i mesi d’autunno inoltrato!

 

Quali sono i vantaggi di visitare la Scozia in autunno?

 

edimburgo a ottobre, dettaglio della scozia in autunno

 

Forse il discorso meteo potrebbe un po’ frenarti, ma ti assicuriamo che con il giusto abbigliamento la possibilità di pioggia non dovrebbe spaventarti affatto… e poi in realtà noi abbiamo trovato spesso bellissime giornate di sole!

A favore di un viaggio in Scozia in autunno, comunque, ci sono davvero tantissimi elementi che ti elenchiamo qui di seguito. Siamo sicuri di riuscire a convincerti!

 

  • Fino alla fine di Ottobre le giornate sono ancora abbastanza lunghe e le ore di sole sono sufficienti a godersi visite ed escursioni in tranquillità e senza fretta.

 

  • Le attrazioni nelle grandi città rimangono aperte durante tutto l’anno così come numerosi castelli sparsi per il Paese. Tieni conto, comunque, che anche quelle che chiudono rimangono visitabili almeno fino alla fine di Ottobre.

 

  • A differenza dell’estate, in questo periodo i turisti sono pochi ed è possibile godersi le visite con calma e in pace.

 

 

 

 

Quando andare in Scozia in autunno: consigli mese per mese

 

Quando parliamo di autunno intendiamo il periodo che convenzionalmente va dal 23 Settembre fino al 20 Dicembre. Per quanto riguarda il meteo, però, generalmente per stagione autunnale si intendono i mesi di Settembre, Ottobre e Novembre.

Vediamo un po’ nel dettaglio mese per mese dove conviene andare in Scozia e perché.

 

Scozia a Settembre

 

loch lomond da vedere durante tour delle highlands da edimburgo

Loch Lomond.

 

La fine dell’estate regala ancora giornate dal clima mite e piacevole che permettono di godersi esperienze meravigliose in tranquillità e senza il gran numero di turisti che caratterizzano i mesi di Luglio e Agosto.

Una bella idea in questo periodo, ad esempio, è quella di organizzare un paio di giorni in un glamping. Il Paese, infatti, grazie al suo territorio e alle sue meraviglie naturali offre diverse soluzioni in questa tipologia di struttura ricettiva che sicuramente renderà il tuo viaggio decisamente indimenticabile. Vuoi mettere addormentarsi nelle Highlands scozzesi guardando il cielo stellato?

Qui di seguito ti suggeriamo alcuni dei migliori glamping scozzesi:

 

 

 

 

 

 

Ricordati, inoltre, che questo è il mese in cui si tengono i Doors Open Days. Questo evento ti darà modo di visitare alcuni palazzi storici gratuitamente in giro per tutta la Scozia.

 

Scozia a Ottobre

 

greyfriars, uno dei cimiteri di edimburgo

Cimitero di Greyfriars.

 

Ottobre è senza dubbio il mese migliore per ammirare il foliage.

In questo periodo il paesaggio dà il meglio di sé e tutto si colora di sfumature rosse, arancioni e gialle regalando uno spettacolo indescrivibile a parole.

Questo è il momento migliore per godersi lunghe passeggiate nei boschi, per visitare la zona delle Highlands, il Perthshire e le isole di Rum o Jura.

Ottobre è anche il mese di Halloween e gli eventi da non perdere sono tantissimi.

Ti segnaliamo, ad esempio, il bellissimo Paisley Halloween Festival di Glasgow e il Samhuinn Fire Festival di Edimburgo, un appuntamento tradizionale che ti regalerà qualche brivido!

 

SCOPRI I MOTIVI PER CUI VALE LA PENA VISITARE EDIMBURGO AD HALLOWEEN!

 

Scozia a Novembre

 

distilleria glengoyne durante un tour del whisky con partenza da edimburgo

Distilleria Glengoyne.

 

Infine anche Novembre saprà come regalarti ricordi indimenticabili.

Con l’avvicinarsi dell’inverno le giornate sono sempre più corte e le temperatura più basse. I pub, allora, diventano luoghi sicuri dove riposarsi facendo quattro chiacchiere al caldo prima o dopo cena, mentre le sale da tè sono il luogo giusto per una dolce coccola al mattino o al pomeriggio.

Questo è il momento giusto per visitare le distillerie, per entrare all’interno di uno dei tanti castelli scozzesi e per visitare i numerosi musei del Paese.

Per questo periodo potresti cercare un alloggio all’interno di un lodge o di un antico maniero dove il fuoco di un camino possa riscaldare le tue serate prima di andare a dormire.

Qui ti lasciamo qualche idea per un soggiorno indimenticabile all’interno di un castello:

 

 

 

 

 

Ricorda: il 30 Novembre è il St. Andrews Day. Le celebrazioni del patrono di Scozia sono numerosissime un po’ ovunque e ti permetteranno di conoscere un po’ più a fondo la cultura della sua gente.

 

Dove andare durante l’autunno in Scozia

 

Se sei arrivato fin qui probabilmente ti abbiamo quasi convinto a visitare la Scozia in autunno.

Di seguito, allora, ti daremo ancora qualche veloce consiglio sulle migliori destinazioni da tenere in considerazione per questo periodo dell’anno.

 

Edimburgo, Glasgow e Aberdeen

 

edimburgo dall'alto, copertina del post su dove alloggiare nella capitale scozzese

Edimburgo.

 

Scegliere una città come base per un viaggio in Scozia durante l’autunno è sicuramente un’ottima idea.

In questo modo, infatti, avrai l’opportunità di goderti una o più gite fuori porta, ma anche di rimanere nel centro per visitare i musei e le attrazioni che, diciamolo, nei giorni di pioggia offrono un riparo sicuro.

 

Leggi anche la nostra guida dedicata all’itinerario per visitare Edimburgo in 4 giorni!

 

Edimburgo in autunno è perfetta. Potrai approfittare di una bella giornata per salire fino alla cima dell’Arthur’s Seat e poi passeggiare nella Old Town lungo il Royal Mile o, perché no, andare alla scoperta della New Town.

Ci sono poi una serie di bellissimi musei che di certo non ti deluderanno anche nei giorni di pioggia. Noi ti consigliamo i magnifici interni del Castello di Edimburgo, l’Holyrood Palace e la National Gallery of Scotland.

Da non perdere, inoltre, una passeggiata tra i cimiteri della capitale scozzese: lo senti già quel brivido scorrere lungo la schiena? Si dice che questa sia una delle città più infestate di tutto il Regno Unito (QUI puoi leggere alcune delle storie più inquietanti sui fantasmi di Edimburgo)!

 

EDIMBURGO IN BREVE: ECCO ALCUNE INDICAZIONI UTILI!

 

 

 

 

 

  • Segui un TOUR DEI FANTASMI per immergerti nell’atmosfera più lugubre di Edimburgo. DA NON PERDERE AD HALLOWEEN!

 

 

 

  • Acquista il Royal Edinburgh per risparmiare sulle principali visite ai musei.

 

Se deciderai di visitare Edimburgo, visita la sezione del blog che le abbiamo dedicato: troverai tantissimi articoli di approfondimento per organizzare al meglio il tuo viaggio!

 

Anche Glasgow è un’ottima destinazione autunnale.

Come nella capitale scozzese, qui troverai interessanti musei da visitare nelle giornate di brutto tempo come la Gallery of Modern Art, il Kelvingrove Art Gallery and Museum e il Lighthouse che oggi ospita un centro per l’architettura e il design.

Durante le belle giornate, invece, ti suggeriamo di goderti una passeggiata nel Kelvingrove Park per raggiungere i punti panoramici che regalano splendide viste sulla città oppure seguire il City Centre Mural Trail, un vero e proprio percorso tra la più bella street art di Glasgow.

Sulla piattaforma GetYourGuide trovi diverse offerte di tour e attività da non perdere a Glasgow: dacci un’occhiata!

 

 

 

Infine, ti suggeriamo di tenere in considerazione anche Aberdeen.

Qui dovrai assolutamente visitare il Maritime Museum e la Cattedrale di San Macario. Ti suggeriamo, inoltre, di non perdere neanche il Duthie Park dove si trova il David Welch Winter Gardens, il giardino al chiuso più grande d’Europa.

Infine, durante una bella giornata ti invitiamo a rilassarti facendo una bella passeggiata sulla spiaggia.

Ti consigliamo anche in questo caso di dare un’occhiata alle offerte per tour e attività da non perdere ad Aberdeen sulla piattaforma GetYourGuide.

 

 

 

Il Perthshire

 

Conosciuto come “la terra dei grandi alberi“, quest’area della Scozia è uno dei luoghi migliori dove andare ad ammirare il foliage.

Qui potrai andare a visitare Perth e Pitlochry, goderti lunghe passeggiate lungo il fiume Tay, scoprire lo Scone Palace (il palazzo d’incoronazione dei re scozzesi), entrare nel tratto magico di foresta dell’Hermitage per ammirare la fragorosa cascata Black Linn o visitare la Riserva Naturale di Loch Leven.

 

Le Highlands

 

mucca higlander, copertina del post dedicato ai tour delle highlands da edimburgo

Mucca Highlander.

 

Le Highlands sono una delle destinazioni più affascinanti di tutta la Scozia. Durante l’autunno questa zona si colora di mille sfumature e ogni angolo è ancor più suggestivo.

Qui potrai visitare il misterioso Loch Ness, esplorare il Cairngorms National Park o il Glencoe National Nature Reserve che in questo periodo danno il meglio di sé, raggiungere l’isola di Skye, visitare una o più distillerie, entrare all’interno di uno dei numerosi castelli che svettano in zona (bellissimi il Castello di Urquhart e quello di Eilean Donan) e scoprire le location più belle dei film di Harry Potter (tra cui il celebre viadotto di Glenfinnan).

 

Scottish Borders

 

Anche la zona degli Scottish Borders durante la stagione autunnale regala vere e proprie immagini da cartolina.

I boschi, le colline e perfino i tratti di costa in questo periodo abbandonano il tipico colore verde per accendersi di rosso e arancione.

Le belle giornate, allora, sono l’occasione giusta per lunghe passeggiate o piacevoli giri in bici.

Potrai visitare, poi, l’affascinante Abbazia di Melrose e il colorato Dawyck Botanic Garden, lasciarti stupire dal panorama sulle Eildon Hills e sul sinuoso fiume Tweed che si gode dalla Scott’s View e, ancora, immergerti nel paesaggio del Tweed Valley Forest Park.

 

Dumfries & Galloway

 

Un’altra bellissima parte di Scozia da scoprire in autunno è il Dumfries & Galloway.

Qui, infatti, le attività all’aria aperta fanno da padrone durante tutto l’anno, compresi i mesi autunnali.

I percorsi ciclabili sono numerosi, così come i sentieri da trekking.

Potrai addentrarti nel Galloway Forest Park oppure visitare la piacevole cittadina di Dumfries, lasciarti affascinare dalla Sweetheart Abbey o stupirti davanti al mare entrando nel The Mull of Galloway Lighthouse, il faro situato più a Sud di tutta la Scozia.

 

Cose da fare ed esperienze da non perdere durante l’autunno in Scozia

 

treno harry potter edimburgo

Hogwart’s Express-.

 

Infine, prima di concludere questo articolo, ecco ancora alcuni velocissimi consigli da tenere a mente durante un viaggio in autunno in Scozia!

 

  • A Settembre si tengono i Doors Open Days. Questo interessante evento ti permetterà di entrare all’interno di alcuni dei più bei palazzi storici di Scozia gratuitamente.

 

  • Il 30 Novembre è il St. Andrews Day e si tengono celebrazioni ovunque in tutta la Scozia.

 

  • Sapevi che l’Hogwarts Express esiste davvero? Se sei un fan della saga di Harry Potter non puoi assolutamente perdere l’occasione di scoprire i panorami delle Highlands in autunno viaggiando sul treno che conduce alla scuola di magia più famosa di sempre. PUOI PRENOTARLO QUI!

 

 

 

 

Allora, sei pronto a scoprire la magia dell’autunno in Scozia? Se lo farai, torna a raccontarci com’è andata la tua esperienza lasciandoci un commento qui sotto!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Lasciaci un commento