Dintorni di Berlino: luoghi e città da visitare vicino alla capitale tedesca

di Selene Scinicariello

La capitale tedesca offre già di per sé moltissime cose da fare e da vedere, ma se ti fermerai in città per diversi giorni, allora varrà sicuramente la pena organizzare una gita fuori porta per andare alla scoperta dei dintorni di Berlino.

Di seguito abbiamo selezionato per te alcune delle mete più belle da visitare in un giorno.

Avremmo potuto consigliarti molti più posti, ma abbiamo preferito scegliere destinazioni che fossero facilmente raggiungibili in meno di due ore così che tu possa avere tutto il tempo necessario per goderti la visita piuttosto che passare la tua giornata in viaggio!

Ecco, allora, 12 tra luoghi e città da visitare vicino a Berlino.

 

INFORMAZIONI E LINK UTILI PER ANDARE ALLA SCOPERTA DEI DINTORNI DI BERLINO!

 

 

 

  • Per PRENOTARE I MIGLIORI TOUR DI 1 GIORNO con partenza da Berlino ti consigliamo di usare le piattaforme GetYourGuide e Civitatis.

 

  • Su GetYourGuide e Tiqets, inoltre, trovi i BIGLIETTI PER LE ATTRAZIONI E I MUSEI PIÙ IMPORTANTI di Berlino e dintorni.

 

1 – Potsdam e il Palazzo di Sanssouci

 

Palazzo di Sanssouci, da vedere se vuoi visitare potsdam in un giorno

Palazzo di Sanssouci.

 

Potsdam si trova a soli 24 chilometri dalla capitale tedesca e per questo rappresenta sicuramente la più semplice e comoda gita fuori porta da Berlino che tu possa organizzare.

La città, in passato, è stata la residenza dei re di Prussia e ancora oggi è ricca di imponenti edifici storici e di eleganti giardini che nel 1990 sono stati dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Durante una gita a Potsdam dovrai sicuramente visitare:

 

  • Il Palazzo di Sanssouci, un magnifico edificio reale circondato da giardini terrazzati che sembrano usciti da una fiaba. Il Palazzo fu fatto costruire da Federico il Grande e la sua stupefacente architettura dimostra tuttora l’amore e l’entusiasmo che provava verso l’arte e la cultura.

Acquista qui i tuoi BIGLIETTI IN ANTICIPO SENZA SOVRAPPREZZO per evitare le lunghe code all’ingresso ed essere certo di riuscire a entrare!

 

  • Il Parco di Sanssouci, un intero mondo di bellezza dove potrai scoprire ulteriori palazzi, sculture e fontane.

 

  • Il quartiere olandese, situato a pochi passi dal centro storico di Potsdam, caratterizzato da case in mattoni rossi che ti catapulteranno nei Paesi Bassi!

 

  • Il Ponte di Glienicke, conosciuta anche come il “ponte delle spie”, questa struttura è stata teatro di scambi di spie durante il periodo della Guerra Fredda.

 

Per approfondire non dimenticarti di leggere la nostra GUIDA PER VISITARE POTSDAM IN UN GIORNO!

 

UN CONSIGLIO PER TE!

Se hai intenzione di trascorrere a Berlino diversi giorni, è probabile che utilizzerai spesso i mezzi pubblici e che visiterai diversi musei. Per questo motivo ti suggeriamo di acquistare la Berlin Welcome Card.

Questo è il pass ufficiale della città di Berlino e dà diritto all’accesso illimitato ai trasporti pubblici della città (zone ABC) e sconti fino al 50% in oltre 200 attrazioni, musei, tour e ristoranti.

Non solo semplificherà i tuoi spostamenti, ma ti permetterà di esplorare la capitale tedesca con facilità e convenienza risparmiando tempo e denaro.

Tra le attrazioni scontate ci sono la Torre della TV, il Duomo, il Museo della DDR, il Museo della Stasi, la crociera sulla Sprea e tante, tante altre attività compresi uno SCONTO SUL BIGLIETTO PER IL PALAZZO DI SANSSOUCI e IL VIAGGIO GRATUITO VERSO E DA POTSDAM (con la Berlin Welcome Card Zona ABC)!

Abbiamo scritto una vera e propria guida dedicata alla Berlin Welcome Card e ti suggeriamo di leggerla.

 

Come arrivare a Potsdam da Berlino

 

Raggiungere Potsdam dal centro di Berlino è un gioco da ragazzi ed è per questo che si tratta dell’escursione perfetta per evadere un po’ dalla metropoli senza perdere intere giornate in trasferimenti!

Se desideri goderti la gita in autonomia, puoi optare per il treno regionale RE1 o il treno S-Bahn S7: entrambi ti porteranno a Potsdam Hauptbahnhof in circa mezzora.

Come dicevamo, acquistando la Berlin Welcome Card zona ABC, il viaggio è gratuito!

Tuttavia, se desideri immergerti completamente nell’esperienza senza preoccuparti dei dettagli logistici, considera uno dei tanti tour organizzati disponibili.

Questi tour, infatti, non solo offrono il vantaggio di un trasporto comodo e diretto da Berlino, ma includono spesso guide esperte che possono rivelare segreti e storie di Potsdam che potresti non scoprire da solo.

Personalmente ti suggeriamo questa escursione a Potsdam in italiano prenotabile su Civitatis: il tour ha davvero un ottimo rapporto qualità prezzo!

A nostro parere si tratta di un modo fantastico per ottimizzare il tuo tempo e assicurarti di non perdere le gemme nascoste della città!

 

BIGLIETTI, TOUR E ALTRI LINK DA TENERE SOTTO MANO

 

2 – Spandau

 

spandau, da vedere nei dintorni di berlino

 

Spandau oggi è in realtà un vero e proprio quartiere di Berlino, ma le cose da fare e da vedere, qui, sono così tante che ti sembrerà comunque di essere in un’altra città!

In realtà in passato è stato così.

Pensa che Spandau fu fondata addirittura ancor prima di Berlino e che veniva già nominata in un documento datato 1197 ottenendo il titolo di città nel 1232. Dell’odierna capitale tedesca si parlerà per la prima volta, invece, solo nel 1237.

L’unificazione di Spandau alla “Grande Berlino” avvenne, poi, nel 1920.

Oggi Spandau è una vera e propria macchina del tempo, un luogo che può essere considerato a tutti gli effetti un paradiso per chi è affamato di storia, cultura e spazi verdi lontano dal trambusto della grande città.

Poco conosciuto da chi è in visita a Berlino, questa è una vera e proprio chicca da non perdere!

Durante la tua visita a Spandau, non puoi perderti:

 

  • Il centro storico (Altstadt Spandau), con le sue strade lastricate e le case a graticcio che creano un’atmosfera da favola, è il luogo perfetto per un’esplorazione senza fretta, magari con una sosta in una delle sue accoglienti caffetterie. Da non perdere la chiesa di San Nicola e la Gotischeshaus, la più antica casa borghese di Spandau che oggi ospita un interessante museo.

 

  • Kolk, la parte più antica di Spandau e un antico villaggio di pescatori.

 

  • La Cittadella di Spandau, una fortezza rinascimentale tra le meglio conservate d’Europa e l’unica che si è conservata a Berlino.

 

  • Il Mercato di Spandau, un’esperienza autentica dove potrai mischiarti alla vita locale tra bancarelle colorate che offrono prodotti freschi e golose specialità tedesche. Il mercato si tiene il mercoledì e il sabato.

 

Come arrivare a Spandau da Berlino

 

Arrivare a Spandau da Berlino è sorprendentemente semplice e potrai raggiungerla senza problemi anche solo per un giro di poche ore.

Per farlo ti basterà prendere la linea S-Bahn S5 o la U-Bahn linea U7 che ti porteranno direttamente nel cuore di Spandau.

 

3- Wannsee

 

wannsee, da vedere nei dintorni di berlino

 

Wannsee è uno dei laghi più famosi nei dintorni di Berlino ed è anche sinonimo di pace e bellezza naturale.

Se cerchi un rifugio dalla frenesia cittadina, è qui che devi venire ed è qui che troverai tantissimi berlinesi che si godono un po’ di relax!

Una volta raggiunto il lago, tra le cose da fare e da vedere assolutamente ti segnaliamo:

 

  • Casa della Conferenza di Wannsee (Villa Marlier), famosa per la conferenza del 1942 durante la quale si incontrarono gli alti rappresentanti del Ministero nazionalsocialista e delle SS per definire la deportazione e l’uccisione degli ebrei d’Europa, oggi la villa ospita un museo dedicato alla Memoria e offre ai visitatori approfondimenti su quel triste evento invitando a un momento di riflessione.

 

  • La spiagga di Wannsee, il luogo giusto da raggiungere in una calda giornata di sole estiva per godersi una nuotata rinfrescante!

 

  • Pfaueninsel (L’Isola dei Pavoni), raggiungibile solo con un traghetto e posta sotto tutela naturale dal 1924, questa piccola isola è un tesoro naturale davvero inaspettato!

 

  • Crociera sul lago, esplorare il lago e il fiume Havel con una crociera è un’attività davvero imperdibile per lasciarti stupire dalla flora e dalla fauna locale… la città ti sembrerà distante anni luce! In alternativa potrai anche noleggiare una barca a vela o a remi.

Personalmente ti suggeriamo di prenotare questo giro in barca lungo il fiume Havel che ti condurrà dal Wannsee a Potsdam e viceversa: è davvero una bella esperienza e il prezzo è più che onesto.

Qui sotto puoi verificare la disponibilità per essere certo che ci sia ancora posto per il giorno in cui hai programmato la tua gita.

 

Powered by GetYourGuide

 

Come arrivare a Wannsee da Berlino

 

Grazie alla sua posizione, raggiungere Wannsee da Berlino è piuttosto facile e veloce.

La linea S-Bahn S7, infatti, ti porterà direttamente a Wannsee lungo un tragitto ricco di scorci della periferia berlinese.

Se ti piace pedalare, invece, sappi che è possibile noleggiare una bicicletta e percorrere la ciclabile RR1 che collega il centro città con il lago.

 

4 – Oranienburg e il Campo di Concentramento di Sachsenhausen

 

campo concentramento Sachsenhausen, da vedere nei dintorni di berlino

 

Oranienburg, situata a nord di Berlino, è una città che offre non solo bellezze architettoniche e paesaggistiche, ma anche una profonda lezione di storia contemporanea.

Il suo sito più noto, infatti, è il Campo di Concentramento di Sachsenhausen, un luogo di Memoria che testimonia gli orrori del regime nazista e offre una riflessione profonda sulla Storia passata e sull’umanità.

 

LEGGI DI PIÙ SUI LUOGHI DELLA MEMORIA A BERLINO!

 

Se hai deciso di raggiungere Oranienburg e il Campo di concentramento di Sachsenhausen, ecco cosa ti consigliamo di visitare:

 

  • Il Campo di Concentramento di Sachsenhausen, fondato nel 1936, fu uno dei primi campi di concentramento istituiti dai nazisti e uno dei più grandi di tutta la Germania. La sua vicinanza a Berlino gli fece assumere un ruolo chiave tanto che divenne un vero e proprio luogo di addestramento delle Waffen-SS e il posto in cui si testavano e perfezionavano i vari metodi di sterminio dei prigionieri. La visita al campo, con i suoi baracconi, il monumento commemorativo e il museo, è un’esperienza emotivamente potente che lascerà in te sicuramente un segno indelebile… ma viaggiare è anche questo: conoscere la Storia e arricchirsi di esperienze per poter essere, poi, sempre più persone migliori!

 

  • Il Castello di Oranienburg, dopo una visita carica di emozioni e difficile come quella precedente vale la pena godersi una pausa di bellezza e tranquillità. Gli interni sono eleganti e sontuosi, ma sono soprattutto i suoi magnifici giardini a lasciare davvero senza parole!

 

  • Le rive dell’Havel e il Lehnitzsee, due luoghi perfetti per una passeggiata rilassante a contatto con la natura e un momento di pace dopo la visita al Campo.

 

Come arrivare a Oranienburg da Berlino

 

La città di Oranienburg è facilmente accessibile da Berlino: la linea S-Bahn S1, infatti, ti porterà direttamente a Oranienburg in meno di un’ora.

Se preferisci un’esperienza guidata, invece, sappi che ci sono numerosi tour organizzati che partono da Berlino e che offrono interessanti visite guidate del Campo di Concentramento di Sachsenhausen.

Personalmente te li consigliamo perché grazie alle spiegazioni dettagliate fornite dalle guide esperte potrai riuscire a comprendere più profondamente ciò che avvenne in questo luogo.

Ti segnaliamo questo tour del Campo di Concentramento di Sachsenhausen in italiano che a nostro parere ha decisamente un ottimo rapporto qualità prezzo.

 

BIGLIETTI, TOUR E ALTRI LINK DA TENERE SOTTO MANO

 

5 – Beelitz-Heilstätten

 

 

A sud-ovest di Berlino, nascosto tra le foreste, si trova un luogo suggestivo e misterioso: Beelitz-Heilstätten.

Si tratta di un ex complesso ospedaliero che una volta era destinato alla cura di malattie polmonari e della tubercolosi e che oggi è un fascinoso labirinto di edifici abbandonati che raccontano storie di tempi passati.

Questo luogo dal 2015 è visitabile attraverso interessanti visite guidate e percorrendo un particolarissimo sentiero tra gli alberi che regala viste dall’alto sugli edifici abbandonati e sulla foresta circostante.

Se il percorso panoramico è già di per sé spettacolare, personalmente ti raccomandiamo anche i suggestivi tour: quotidianamente vengono organizzati tour fotografici e storici che ti consentiranno di entrare negli edifici in sicurezza e immergerti in un’atmosfera decisamente emozionante!

 

BERLINO ALTERNATIVA? SCOPRI TUTTI I LUOGHI INSOLITI DELLA CAPITALE TEDESCA!

 

Come arrivare a Beelitz-Heilstätten da Berlino

 

Beelitz-Heilstätten è situato a circa un’ora di auto da Berlino, ma è facilmente accessibile anche con i mezzi pubblici prendendo il treno della linea regionale RE7 fino alla stazione di Beelitz-Heilstätten.

Da qui potrai raggiungere il sanatorio con una breve passeggiata di circa 5 minuti.

 

6 – Wittenberg

 

wittenberg, da vedere nei dintorni di berlino

 

Wittenberg, situata sulla riva del fiume Elba, è una città intrisa di storia.

Questo luogo, infatti, è famoso in tutto il mondo per essere stato il cuore pulsante della Riforma Protestante. È qui, sulla porta principale della Schlosskirche, che Martin Lutero appose le sue 95 tesi dando avvio a un cambiamento religioso e culturale che avrebbe rivoluzionato l’intera Europa.

La città è così legata al teologo che si fregia del nome di Lutherstadt Wittenberg.

Se deciderai di raggiungerla in un giorno partendo da Berlino, ecco quelle che, secondo noi, sono le tappe da non perdere:

 

  • La Schlosskirche, la chiesa dedicata a Tutti i Santi dove è iniziata la Riforma. Sui suoi portali in bronzo, oggi, è inciso in latino il testo delle 95 tesi di Lutero.

 

  • La Casa di Lutero, l’edificio dove Martin Lutero visse e lavorò è stata convertita in un museo e ti permetterà di fare un tuffo nella vita del riformatore. Le stanze conservano oggetti personali di Lutero e presentano mostre sulla sua vita e il suo impatto sulla religione e sulla società.

 

  • La Casa di Melantone, dove visse lo stretto collaboratore di Lutero (e altro importante personaggio della Riforma). Anche questo edificio, considerato tra i più belli della città, ora è un museo che espone documenti e oggetti dell’epoca della Riforma.

 

  • Marktplatz, il cuore pulsante di Wittenberg dove si trova anche la statua che ritrae Lutero.

 

Come arrivare a Wittenberg da Berlino

 

Wittenberg è un’altra delle città vicino a Berlino facilmente raggiungibile in treno partendo dalla Hauptbahnhof (la Stazione Centrale).

Il viaggio dura meno di un’ora grazie ai collegamenti frequenti che rendono il viaggio comodo e veloce.

 

 

QUI PUOI VERIFICARE GLI ORARI DEI TRENI E ACQUISTARE IL TUO BIGLIETTO IN ANTICIPO!

 

7 – Lübbenau e la Spreewald

 

lubbenau, da vedere nei dintorni di berlino

 

Lübbenau, spesso chiamata “la porta della Spreewald“, è un affascinante angolo di paradiso situato a sud-est di Berlino.

La cittadina è in realtà un piccolo borgo che sorge sulle rive del fiume circondato dai boschi: una volta che l’avrai raggiunta ti sembrerà di essere entrato in un quadro o in una fiaba!

L’intera regione è famosa per la sua rete di canali naturali e artificiali che attraversano una foresta lussureggiante creando un ecosistema ricco di flora e fauna.

La Spreewald è un luogo di eccezionale bellezza naturale e un’area intrisa di tradizioni e cultura.

Qui la natura si intreccia con la storia creando un mosaico unico che ti regalerà di certo una giornata indimenticabile!

Tra le cose da fare e da vedere in zona ti suggeriamo:

 

  • Un giro in barca tradizionale, la maniera migliore per esplorare la Spreewald, infatti, è a bordo di una delle sue tradizionali barche a fondo piatto chiamate Kahn. Questi tour guidati offrono una prospettiva unica sui canali permettendoti di scoprire angoli nascosti e storie locali.

 

  • Il villaggio di Lehde, a pochi passi da Lübbenau. Questo secondo borgo, con le sue case tradizionali e le mostre dedicate alla vita nella Spreewald, è un vero e proprio museo all’aperto. Siediti in uno dei ristoranti locali e assaggia le specialità della zona come i cetrioli Spreewald (ne abbiamo parlato anche nel nostro articolo dedicato ai piatti tipici berlinesi!).

 

  • Passeggiate e trekking nella natura, la Spreewald offre innumerevoli sentieri che serpeggiano tra i canali e le foreste!

 

Come arrivare a Lübbenau e alla Spreewald da Berlino

 

Lübbenau e la magica foresta della Spreewald sono facilmente accessibili da Berlino in treno (linee R2 / R7).

Il viaggio dura circa un’ora grazie a collegamenti regolari perfetti per una gita di un giorno.

 

8 – Cottbus

 

cottbus, da vedere nei dintorni di berlino

 

Non lontana da Lübbenau si trova Cottbus, anch’essa situata all’interno della regione del Brandeburgo.

Se sei in cerca di una destinazione meno nota alla maggior parte dei turisti e desideri esplorare un lato meno conosciuto della Germania, qui di sicuro troverai ciò che cerchi!

La città offre un mix unico di storia, cultura e relax nella natura e le cose da fare e da vedere sono parecchie.

Ecco qualche idea per esplorare Cottbus:

 

  • Il Parco Branitz, creato a partire dal 1846 per volere del principe Hermann von Pückler-Muskau, questa splendida e vastissima area verde è famosa soprattutto per le sue due “piramidi”, enormi tumuli di terra ricoperti di vegetazione che creano un paesaggio unico. La più grande, dal 1871, è il luogo di sepoltura del principe. Una passeggiata in questo parco è un’esperienza imperdibile per godersi un po’ di sano relax.

 

  • Il centro storico di Cottbus, ricco di splendidi edifici, accoglienti piazze e stretti vicoli che sono ancora capaci di narrare la storia della città. Non perdere la possibilità di visitare lo Staatstheater, il teatro della città, un vero gioiello architettonico.

 

  • Il Museo Wendisch, dedicato alla cultura e alla storia del popolo sorabo. Il museo offre una finestra sulla vita, sulle tradizioni e sull’arte di questa minoranza etnica slava. È davvero una tappa imperdibile per chi vuole approfondire la conoscenza delle diverse culture che hanno influenzato la regione.

 

  • Spremberger Turm, una torre situata nel cuore della città che offre una vista panoramica mozzafiato su Cottbus e i suoi dintorni. Imperdibile!

 

Come arrivare a Cottbus da Berlino

 

Cottbus è raggiungibile comodamente con un viaggio in treno che dura poco più di un’ora dalla Hauptbahnhof di Berlino.

 

 

 

QUI PUOI VERIFICARE GLI ORARI DEI TRENI E ACQUISTARE IL TUO BIGLIETTO IN ANTICIPO!

 

9 – Leipzig

 

lipsia, da vedere nei dintorni di berlino

 

Tra le città vicino a Berlino che meritano di essere visitate inseriamo anche Leipzig, Lipsia.

Situata nel cuore della Sassonia, questa è una città vibrante e dinamica capace di unire in maniera unica il fascino storico con un vivace spirito contemporaneo.

Se poi sei un amante della musica, devi sapere che Lipsia è famosissima per il cabaret e per la musica in generale (vanta un numero davvero elevato di orchestre!) e che il suo calendario di eventi è sempre ricchissimo in qualsiasi periodo dell’anno.

Le cose da vedere e da fare, in generale, sono davvero tante e probabilmente un giorno solo non è sufficiente per goderti appieno la città, ma sarà un buon inizio per iniziare a conoscerla e una buona scusa per tornare in futuro.

Ecco alcune delle tappe da segnarti per il tuo itinerario giornaliero a Lipsia:

 

  • Thomaskirche, famosa per il suo coro di voci bianche, questa chiesa è un vero e proprio tempio della musica. Tra il 1723 e il 1750, questo fu il luogo di lavoro di Johann Sebastian Bach e al suo interno,oggi, troverai la tomba che ne custodisce i resti mortali.

 

  • Il Monumento alla Battaglia delle Nazioni (Völkerschlachtdenkmal), imponente monumento eretto per commemorare la battaglia di Lipsia del 1813 che vide la disfatta di Napoleone. Oggi è visitabile e offre una vista spettacolare sulla città e i suoi dintorni dalla piattaforma di osservazione.

 

  • Auerbachs Keller, uno dei più antichi locali di Lipsia, citato anche da Goethe nel suo “Faust”. Si tratta di un ottimo posto dove assaporare i piatti tradizionali sassoni godendoti un ambiente ricco di storia!

 

  • Il Complesso del Baumwollspinnerei, questa antica fabbrica di cotone, oggi è stata trasformata in un vivace centro culturale che ospita studi d’arte, gallerie, spazi espositivi e caffè.

 

Oltre ai luoghi che ti abbiamo citato, Lipsia ospita anche numerosissimi musei. Molto interessante, ad esempio, è il Museo delle Belle Arti.

 

DA NON PERDERE!

Se capisci abbastanza bene l’inglese, partecipa a QUESTO FREE TOUR DI LIPSIA!

Una guida ti accompagnerà alla scoperta della città e dei suoi luoghi simbolo raccontandoti storia e aneddoti che altrimenti non avresti modo di conoscere.

Il tour non ha un prezzo fisso e sarai tu stesso a scegliere se e quanto lasciare di mancia al tuo accompagnatore a seconda della tua disponibilità e di quanto avrai gradito l’esperienza.

Si tratta di un’occasione SUPER consigliata!

 

Come arrivare a Lipsia da Berlino

 

Per arrivare a Lipsia ti basterà goderti un comodo viaggio in treno con partenza dalla Hauptbahnhof di Berlino.

I collegamenti diretti rendono la città facilmente raggiungibile in poco più di un’ora.

 

 

QUI PUOI VERIFICARE GLI ORARI DEI TRENI E ACQUISTARE IL TUO BIGLIETTO IN ANTICIPO!

 

BIGLIETTI, TOUR E ALTRI LINK DA TENERE SOTTO MANO

 

10 – Frankfurt (Oder)

 

frankfurt oder, da vedere nei dintorni di berlino. Willi Wallroth, CC0, via Wikimedia Commons

Willi Wallroth, CC0, via Wikimedia Commons.

 

Francoforte sull’Oder (da non confondere con Francoforte sul Meno), come dice il nome stesso, è situata sul fiume Oder al confine tra Germania e Polonia.

Questa città vanta una storia affascinante e una posizione unica che ne fa ancora oggi un importante crocevia culturale.

Nonostante sia decisamente meno conosciuta rispetto ad altre destinazioni tedesche, Francoforte sull’Oder è una meta che, a nostro parere, vale la pena visitare… sarà che personalmente siamo sempre molto attirati dalle città di confine!

Tra le cose da vedere in città durante la tua gita di un giorno da Berlino ti suggeriamo:

 

  • Il Ponte di Oder, il simbolo della connessione tra Frankfurt e la città polacca di Słubice e della tangibile unità europea!

 

  • Marienkirche, magnifico edificio in stile gotico.

 

  • Museo Viadrina, interessante museo dedicato alla storia della città e della regione di Frankfurt (Oder). Le esposizioni spaziano dalla preistoria alla vita quotidiana durante la DDR, offrendo approfondimenti sulla complessità della storia locale.

 

Come arrivare a Frankfurt (Oder) da Berlino

 

Anche in questo caso i collegamenti ferroviari tra le due città sono comodi e frequenti e il viaggio dura meno di un’ora.

Durante il tempo che trascorrerai in treno sarà sicuramente molto particolare ammirare come cambia il paesaggio lungo il percorso… sarà già un anticipo della trasformazione culturale, architettonica e paesaggistica che ti attenderà una volta arrivato in città!

 

 

QUI PUOI VERIFICARE GLI ORARI DEI TRENI E ACQUISTARE IL TUO BIGLIETTO IN ANTICIPO!

 

11 – Grunewald

 

Teufelsberg, grunewald, da vedere nei dintorni di berlino

Teufelsberg.

 

A questo punto, quasi in conclusione all’articolo, ci riavviciniamo al centro di Berlino per consigliarti un’ulteriore escursione, quella al Grunewald, la più vasta foresta cittadina della capitale tedesca.

Questo grande polmone verde (circa 3000 ettari!) offre ai cittadini e ai visitatori di Berlino una fuga dalla frenesia urbana.

Con i suoi boschi rigogliosi, i laghi e le ville storiche, Grunewald è una destinazione ideale per chi cerca un luogo dove passeggiare in tranquillità senza allontanarsi troppo dalla città.

Tra le esperienze da fare in zona, ecco qualche idea:

 

  • Passeggiare lungo i sentieri della Foresta di Grunewald, che tu sia a piedi o in bicicletta, troverai sicuramente un percorso adatto a te. Inoltre l’area è ricca di aree pic-nic attrezzate per goderti un pranzo a contatto con la natura.

 

  • Il Fiume Havel e il Lago di Schlachtensee, due luoghi perfetti per camminate rilassanti, ma anche per nuotare, fare canottaggio o semplicemente rilassarsi sulla riva. In estate, poi, diventano luoghi di ritrovo molto popolari per godersi il sole e una birra ghiacciata!

 

  • La Torre di Grunewald, una storica torre di osservazione che offre una vista mozzafiato sulla foresta e i laghi circostanti. Imperdibile!

 

SCOPRI I MIGLIORI PUNTI PANORAMICI DA CUI AMMIRARE BERLINO DALL’ALTO!

 

  • Teufelsberg, una collina artificiale creata con le macerie della Seconda Guerra Mondiale sulla cui cima le forze d’occupazione statunitensi costruirono una stazione radar impiegata per lo spionaggio della DDR. Oggi Teufelsberg ospita una grande mostra di street art con oltre 400 opere ed è il luogo perfetto per ammirare il panorama su Berlino in lontananza!

Acquista QUI i biglietti in anticipo e scopri uno degli spazi artistici più incredibili di tutta Berlino!

 

  • Jagdschloss Grunewald, un’antica palazzina di caccia, situata ai margini della foresta di Grunewald che oggi ospita una ricca collezione d’arte.

 

Come arrivare a Grunewald da Berlino

 

Per arrivare all’area verde di Grunewald ti basterà utilizzare le linee S-Bahn S7 e S1: davvero facilissimo!

 

12 – Tropical Islands

 

 

Infine, un ultimo consiglio per te sulle cose da fare vicino a Berlino: Tropical Islands, un vero e proprio paradiso tropicale a pochi passi dalla capitale tedesca!

Questo parco acquatico a tema esotico è stato ricreato all’interno di uno degli hangar per dirigibili più grandi al mondo e oggi offre un’esperienza di fuga dalla città aperta durante tutto l’anno.

Qui potrai rilassarti su una spiaggia di sabbia fine circondata da una giungla lussureggiante, goderti le innumerevoli piscine, divertirti con gli scivoli per grandi e piccini e dedicarti al benessere nella piacevole e curata area SPA.

Pensa che qui si trova la foresta pluviale indoor più grande al mondo che conta oltre 50.000 piante e un variegato mondo di fauna comprese tartarughe e fenicotteri!

Ti sembrerà davvero di essere lontano anni luce dalla Germania!

Noi avevamo sperimentato un po’ questa sensazione alle Terme di Erding vicino a Monaco di Baviera: bellissima esperienza anche quella, se ti dovesse capitare di essere in zona, tienila a mente.

 

Acquista il biglietto in anticipo per Tropical Islands e programma al meglio la tua giornata di relax e divertimento appena fuori Berlino!

 

Powered by GetYourGuide

 

Come arrivare a Tropical Islands da Berlino

 

Nonostante la sua atmosfera esotica, Tropical Islands è facilmente raggiungibile da Berlino e si trova a circa 60 chilometri a sud della città.

Potrai raggiungere il resort in auto in meno di un’ora oppure, in alternativa, con il treno fino alla stazione ferroviaria di Brand Tropical Islands. Da qui, un servizio navetta gratuito ti condurrà fino al resort.

 

La mappa dei luoghi e delle città vicino a Berlino da visitare in giornata

 

Per aiutarti a visualizzare i posti di cui ti abbiamo parlato e a valutare le distanza dalla capitale tedesca, ecco una comoda mappa che potrai anche aprire sul tuo smartphone.

 

 

Apri la mappa delle cose da vedere vicino a Berlino.

 

Speriamo che i nostri suggerimenti possano esserti utili per andare alla scoperta dei dintorni di Berlino.

Per altri consigli e idee su cosa fare durante il tuo soggiorno nella capitale tedesca, visita la sezione del blog interamente dedicata a questa città: abbiamo preparato per te parecchie guide da cui prendere spunto.

Se, invece, conosci altri luoghi e città vicino a Berlino che meritano di essere visitate e sono facilmente raggiungibili dal centro città, lasciaci un commento: sarà sicuramente utilissimo a tutti gli altri lettori!



Ci teniamo a informarti che all’interno di questo post troverai alcuni link affiliati. Utilizzandoli per eventuali prenotazioni o acquisti, non solo avrai accesso a servizi di qualità per arricchire la tua esperienza di viaggio, ma sosterrai anche il nostro blog. Grazie al tuo aiuto potremmo continuare a offrirti contenuti utili e gratuiti come questo. Ovviamente per te non ci sarà alcun costo aggiuntivo! La tua fiducia e il tuo sostegno sono fondamentali per permetterci di portare avanti la nostra passione e condividerla con te.

Crediti Fotografici: Le immagini non contrassegnate dal logo di Viaggi che mangi (e dove non segnalato diversamente) sono state gentilmente fornite dal partner Depositphotos.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Lasciaci un commento