Berlino dall’alto: 16 punti panoramici per ammirare la città

di Selene Scinicariello

Stai visitando la capitale tedesca e cerchi un posto da cui ammirare Berlino dall’alto? Segnati questi 16 punti panoramici e raggiungili per goderti lo spettacolo!

 

UN CONSIGLIO PER TE!

Durante il tuo soggiorno a Berlino quasi sicuramente utilizzerai spesso i mezzi pubblici per spostarti e molto probabilmente vorrai visiterai diversi musei.

L’acquisto della Berlin Welcome Card, allora, potrebbe fare al caso tuo!

Si tratta del pass ufficiale della città di Berlino che dà diritto all’accesso illimitato ai trasporti pubblici della città (zone ABC) e a sconti fino al 50% in oltre 200 attrazioni, musei, tour e ristoranti.

Non solo semplificherà i tuoi spostamenti, ma ti permetterà di esplorare la capitale tedesca con facilità e convenienza risparmiando tempo e denaro.

Tra le attrazioni scontate ci sono anche molti dei luoghi di cui stiamo per parlarti come la Torre della TV, il Duomo, il Panoramapunkt, i Gärten der Welt e tante, tante altre attività!

Noi l’abbiamo usata e l’abbiamo trovata davvero molto utile e comoda.

Abbiamo scritto una vera e propria guida dedicata alla Berlin Welcome Card e ti suggeriamo di leggerla.

 

1 – La Torre della Televisione (Fernsehturm)

 

torre della tv, tappa da non perdere di un itinerario a berlino in 2 giorni

Torre della TV.

 

La Torre della Televisione di Berlino, in tedesco Fernsehturm, si trova nel cuore della città, ad Alexanderplatz.

Con i suoi 368 metri di altezza non solo è la struttura più alta della Germania (e la quarta d’Europa!) ma è anche il simbolo inconfondibile dello skyline berlinese.

La Fernsehturm fu costruita tra il 1965 e il 1969 con la funzione di stazione di trasmissione televisiva, ma anche di importante simbolo di potenza e innovazione tecnologica della Repubblica Democratica Tedesca (DDR).

La Torre della Televisione offre oggi come all’epoca una delle esperienze più straordinarie per chi desidera ammirare Berlino dall’alto.

La sua piattaforma di osservazione situata a 203 metri di altezza, infatti, regala una vista a 360 gradi sulla capitale tedesca.

Da qui potrai godere di una vista impareggiabile che spazia dal Reichstag alla Porta di Brandeburgo, fino addirittura ad arrivare a circa 42 km di distanza nelle giornate di cielo sereno e terso!

Al suo interno si trovano un bar e un ristorante girevoli, i più alti di tutta Berlino, dove potrai sorseggiare un cocktail o cenare ammirando una splendida vista.

Per quanto ci riguarda, questa è letteralmente l’esperienza migliore da fare se stai cercando un punto panoramico per ammirare la città dall’alto.

 

Informazioni utili per la visita

 

La Fernsehturm si trova ad Alexanderplatz ed è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. Nelle vicinanze troverai sia la stazione della U-Bahn (linee U2, U5, U8), sia della S-Bahn (S7, S5, S75), nonché diverse fermate di tram e autobus.

I prezzi dei biglietti per accedere alla piattaforma di osservazione variano a seconda dell’età e del tipo di esperienza desiderata. Un biglietto standard per un adulto ha generalmente un prezzo di partenza intorno ai 17 – 22 euro, ma esiste anche la possibilità di acquistare pacchetti combinati che includono altre attrazioni o prenotare direttamente il proprio tavolo al ristorante.

In ogni caso ti consigliamo vivamente di comprare sempre i biglietti online in anticipo per evitare le lunghe code in biglietteria e, soprattutto, per essere certo di riuscire a entrare. I posti per la salita, infatti, sono limitati durante il giorno e potresti anche rischiare di non riuscire a salire!

 

ACQUISTA I BIGLIETTI PER LA TORRE DELLA TV E PRENOTA L’INGRESSO NELLA TUA FASCIA ORARIA PREFERITA!

 

Ti ricordiamo, inoltre, che con la Berlin Welcome Card avrai diritto a uno sconto sull’acquisto del biglietto.

 

2 – La terrazza panoramica del Park Inn by Radisson Berlin Alexanderplatz

 

terrazza del park inn, uno dei migliori punti panoramici di berlino. Foto da Booking.com.

Foto da Booking.com.

 

A pochi passi dalla Torre della TV si trova il Park Inn by Radisson Berlin Alexanderplatz, uno degli hotel più alti della città che ospita anche una spettacolare terrazza panoramica.

Se stai cercando un posto alternativo (e meno costoso) da cui ammirare il panorama, questo è super raccomandato!

La terrazza è situata al 40° piano dell’hotel e permette ai visitatori di ammirare Berlino a 360 gradi con un punto di vista diverso e particolarissimo sulla vicina Torre della Televisione.

 

Informazioni utili per la visita

 

Il Park Inn by Radisson si trova proprio ad Alexanderplatz e, come la Fernsehturm, è facilmente accessibile con U-Bahn, S-Bahn, tram e autobus.

L’accesso alla terrazza panoramica prevede l’acquisto di un biglietto d’ingresso che generalmente costa 6 euro per gli adulti.

L’accesso alla terrazza dipende dalle condizioni meteo e per questo motivo, se hai qualche dubbio, ti suggeriamo di contattare direttamente la struttura per chiedere informazioni specifiche.

Ricorda che la stessa spettacolare vista la si può ammirare anche da una delle camere dell’hotel: se ancora non hai prenotato un alloggio per il tuo soggiorno, valuta di prenotare una stanza al Park Inn by Radisson Berlin Alexanderplatz!

 

A questo proposito potrebbe esserti utile leggere anche la nostra guida completa su DOVE DORMIRE A BERLINO!

 

3 – Panoramapunkt

 

Panoramapunkt, uno dei migliori luoghi da cui vedere berlino dall'alto

Panoramapunkt.

 

Il Panoramapunkt si trova all’interno del grattacielo Kollhoff a Potsdamer Platz ed è un altro dei migliori punti panoramici di Berlino.

Il punto di osservazione si trova a 100 m d’altezza ed è accessibile tramite l’ascensore più veloce d’Europa!

Sei pronto a essere condotto direttamente al 25° piano dell’edificio in soli 20 secondi?

Con la sua architettura ispirata ai grattacieli americani dei primi del Novecento, la Torre Kollhoff è diretta testimone della trasformazione della città. L’edificio, infatti, sorge proprio lungo l’ex tracciato del Muro di Berlino di cui è ancora possibile individuare alcune tracce in giro per tutta la città.

Sulla piattaforma è allestita un’interessante mostra all’aperto, BERLINER VIEWS of Potsdamer Platz, che racconta la storia della piazza sottostante dalle sue origini fino ai giorni nostri confrontando la Berlino del passato con quella contemporanea per capire cosa è scomparso e cosa è rimasto. Davvero interessante!

In cima all’edificio si trova anche il Panoramacafè, un ottimo posto per una sosta caffè con vista o un aperitivo serale.

 

Informazioni utili per la visita

 

Trovandosi a Potsdamer Platz, Panoramapunkt è facilmente accessibile con i trasporti pubblici.

La zona, infatti, è ben servita sia dalla U-Bahn (linea U2), sia dalla S-Bahn (S1, S2, S25), oltre a diverse linee di autobus.

I biglietti di ingresso variano a seconda dell’età e del tipo di esperienza scelto. Generalmente un biglietto per un adulto costa 9 – 11 Euro.

Come per la Torre della Televisione, anche questa volta ti suggeriamo di acquistare i biglietti in anticipo online.

Per goderti la miglior esperienza possibile, considera di visitare il Panoramapunkt al tramonto quando il cielo cambia colore in continuazione e la città si illumina poco a poco. Credici, sarà uno spettacolo senza paragoni!

Qui sotto puoi verificare la disponibilità dei biglietti e prenotare la tua fascia oraria preferita.

 

 

Il Panoramapunkt è incluso nella Berlin Welcome Card.

 

4 – La Cupola del Reichstag

 

cupola del reichstag, da vedere a berlino gratis

Cupola del Reichstag.

 

A poca distanza dal moderno skyline di Potsdamer Platz e dalla storica Alexanderplatz, si trova un altro simbolo potente della storia tedesca: il Reichstag.

Questo edificio, sede del Bundestag (il Parlamento), non è solo un pilastro della democrazia tedesca ma ospita anche una delle attrazioni più famose della città: la sua iconica cupola di vetro.

Progettata dall’architetto Sir Norman Foster e completata nel 1999, la cupola del Reichstag offre un bellissimo scorcio di Berlino dall’alto. La struttura interamente in vetro, infatti, permette una vista a 360° sulla città che spazia dalla Porta di Brandeburgo alla vasta distesa del Tiergarten.

Non solo: in condizioni di luce favorevole potrai anche riuscire a guardare direttamente all’interno dell’aula parlamentare!

 

Informazioni utili per la visita

 

Il Reichstag si trova vicino alla Porta di Brandeburgo ed è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. La stazione più vicina è quella della S-Bahn Brandenburger Tor (S1, S2, S25).

La visita alla cupola del Reichstag è gratuita, ma è necessaria la prenotazione anticipata. Potrai farlo online attraverso il sito ufficiale del Bundestag.

Siccome i posti sono limitati, ricordati di prenotare con diversi giorni (o anche settimane) di anticipo… noi non siamo riusciti a entrare proprio perché ce ne siamo dimenticati!

Se ti piacciono le visite guidate e parli inglese, dai un’occhiata a questo tour del quartiere governativo con visita alla sala plenaria e alla cupola. Ha davvero un ottimo prezzo e ti permetterà di scoprire un po’ di storia e di curiosità in più rispetto a una visita in autonomia.

 

5 – La Colonna della Vittoria (Siegessäule)

 

berlino dall'alto dalla colonna della vittoria

Panorama dalla Colonna della Vittoria.

 

In mezzo al verde rigoglioso del Tiergarten, la Colonna della Vittoria (Siegessäule) si erge maestosa offrendo ai curiosi uno dei punti panoramici di Berlino più suggestivi in assoluto.

L’imponente monumento si trova a Großer Stern, una grande piazza a forma di stella all’interno del parco, ed è sormontata dalla statua dorata della dea Vittoria.

La Siegessäule fu costruita per celebrare i successi della Prussia nelle guerre del XIX secolo e, con i suoi circa 67 metri di altezza, domina l’intero paesaggio circostante.

Per raggiungerne la piattaforma panoramica dovrai salire ben 285 gradini, ma una volta arrivato in cima verrai ripagato della fatica da uno splendido panorama che abbraccia l’intera città: dai moderni grattacieli di Potsdamer Platz alle linee serpentine della Sprea, passando per la cupola del Reichstag e oltre!

Per un’esperienza veramente indimenticabile, considera di goderti la visita al tramonto, quando la luce dorata del sole accarezza la statua facendola brillare ancor di più!

 

Informazioni utili per la visita

 

La Siegessäule si trova nel cuore del Tiergarten e può essere raggiunta con una piacevole passeggiata a piedi o con i bus.

Le linee 100, 106 e 187 ad esempio, effettuano una fermata proprio a Großer Stern.

L’accesso alla piattaforma prevede l’acquisto di un biglietto che al momento costa 3,5 euro. Non è richiesta la prenotazione anticipata, ma tieni conto che nei fine settimana e durante i giorni festivi potrebbe esserci un po’ di coda.

 

6 – Il Duomo

 

duomo, da vedere durante un itinerario di 2 giorni a berlino

Duomo.

 

Nel cuore di Berlino e affacciato sulla Sprea, il Berliner Dom (il Duomo di Berlino) è senza ombra di dubbio una delle tappe fondamentali di qualsiasi visita in città che si rispetti.

Questa imponente chiesa, con la sua maestosa cupola, oltre a essere un vero e proprio capolavoro dell’architettura, offre anche uno dei migliori punti panoramici da cui ammirare Berlino dall’alto.

Ti suggeriamo vivamente di inserire la visita nel tuo itinerario in città: gli interni, infatti, sono davvero sfarzosi e caratterizzati da un mix di stili particolarmente stravagante.

Inoltre potrai visitare la cripta reale dove si trovano le tombe di numerosi componenti della famiglia reale prussiana Hohenzollern e salire fino in cima alla cupola per ammirare un meraviglioso panorama a 360° sulla capitale tedesca. La vista è davvero stupenda e ti regalerà un punto di osservazione unico sull’Isola dei Musei.

 

Informazioni utili per la visita

 

Il Duomo di Berlino si trova nel quartiere Mitte ed è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici.

La stazione Museumsinsel della U-Bahn è davvero vicinissima, ma in alternativa Alexanderplatz si trova a pochi passi ed è servita da numerose linee U-Bahn e S-Bahn, oltre che da tram e autobus.

Per visitare il Duomo e salire sulla cupola dovrai acquistare un biglietto che costa circa 10 euro.

Acquistando la Berlin Welcome Card avrai diritto a uno sconto sul biglietto.

 

7 – La terrazza panoramica dell’Humboldt Forum

 

Humboldt Forum, uno dei migliori luoghi da cui vedere berlino dall'alto

Humboldt Forum.

 

All’interno del cuore storico di Berlino, a pochi passi dal Duomo, sorge l’Humboldt Forum.

Si tratta di un museo particolarissimo che stupisce già solo per i suoi esterni: le facciate sui lati nord, sud e ovest sono state ricostruite come quelle dell’antico palazzo barocco del Castello di Berlino, mentre sul lato est del Forum noterai una sorprendente facciata moderna e regolare.

All’interno di questo nuovo spazio culturale inaugurato nel 2021 trovano posto il Museo Etnologico e Museo d’Arte Asiatica, una sezione dedicata alla storia di Berlino e alcune collezioni scientifiche dell’università Humboldt.

Non solo: l’Humboldt Forum, infatti, possiede anche una bella terrazza panoramica a 30 m d’altezza da cui è possibile ammirare Berlino in tutta la sua magnificenza.

 

Informazioni utili per la visita

 

L’Humboldt Forum si trova sull’Isola dei Musei e anche in questo caso potrai approfittare della vicinissima stazione Museumsinsel della U-Bahn.

L’accesso all’Humboldt Forum e a molte delle sue mostre è gratuito, per salire sulla terrazza e per alcune esposizioni speciali, invece, è richiesto l’acquisto di un biglietto d’ingresso.

Il prezzo per raggiungere il punto panoramico è 5 euro.

 

8 – La Torre della Radio (Funkturm)

 

funkturm, uno dei migliori punti panoramici di berlino

Funkturm.

 

A pochi passi dalla frenesia della zona fieristica di Berlino si erge la Funkturm, la Torre della Radio.

Questa struttura d’acciaio fu inaugurata nel 1926 e da quel momento è stata rinominata “der lange Lulatsch” (“il ragazzino smilzo”) dagli abitanti della città.

Rimarrai sicuramente stupito dalla sua architettura che ricorda di gran lunga la Torre Eiffel e che ne fa una delle strutture più particolari di tutta Berlino.

Con i suoi 150 metri di altezza, la Funkturm ha giocato un ruolo cruciale nella storia della radiodiffusione tedesca, diventando un punto di riferimento tecnologico e culturale.

Pensa che nel 1935, dall’antenna posta sulla parte superiore della torretta, fu trasmesso il primo programma televisivo nel mondo a radiodiffusione!

La piattaforma panoramica si trova a 125 m d’altezza e fu aggiunta successivamente rispetto alla data di costruzione.

Oggi da qui è possibile godere di una vista che spazia dai distretti centrali di Berlino fino alle sue periferie più verdi.

Si tratta di una prospettiva unica sulla diversità architettonica e naturale della capitale tedesca e di un punto panoramico decisamente poco conosciuto dalla maggior parte dei turisti.

 

Informazioni utili per la visita

 

La Funkturm si trova nel quartiere di Charlottenburg ed è facilmente accessibile con i mezzi pubblici.

La stazione più vicina è Messe Nord/ICC (Witzleben) servita dalla S-Bahn (S41, S42, S46). Questa offre un accesso diretto al complesso fieristico e alla torre.

Il prezzo d’accesso alla piattaforma di osservazione attualmente costa 8 euro.

 

9 – Skywalk Marzahn

 

Nella periferia di Berlino, non lontano dal famoso parco pubblico Giardini del Mondo (Gärten der Welt), sorge lo Skywalk Marzahn, un vero e proprio percorso tra i tetti di Berlino che offre un’esperienza unica.

Questo ponte pedonale è situato all’ultimo piano di un edificio residenziale e regala l’opportunità di godersi una prospettiva diversa sulla città.

Lo Skywalk Marzahn è una delle tante gemme nascoste di Berlino che consigliamo a chi desidera allontanarsi dai tradizionali circuiti turistici.

Dai suoi 70 metri d’altezza riuscirai a scorgere la Torre della Televisione, il Müggelsee, le campagne del Brandeburgo e durante le giornate di bel tempo anche Teufelsberg.

Ovviamente dovrai essere abbastanza coraggioso per salire fino in cima e passeggiare su un pavimento a griglia… non è da tutti!

Quel che è certo è che sarà un’esperienza indimenticabile: il vento che sferza tra i capelli e la città sotto ai piedi ti regaleranno un momento indelebile in una Berlino quasi sconosciuta e decisamente sorprendente.

 

Informazioni utili per la visita

 

Lo Skywalk Marzahn è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici: potrai usare il tram della linea M6 oppure la S-Bahn (linee S7, S75) fino alla stazione Raoul-Wallenberg-Straße.

L’accesso al Skywalk si effettua con una visita guidata che dura circa un’ora ed è gratuita.

Devi ricordarti, però, che è necessario prenotare in anticipo attraverso i contatti che trovi sul sito del degewo-Skywalk.

 

10 – La Funivia IGA Gärten der Welt

 

 

Non lontano dallo Skywalk, si trova un’attrazione che ti regalerà una prospettiva completamente nuova sui Giardini del Mondo, una delle aree verdi più affascinanti di Berlino: la funivia IGA Gärten der Welt.

Questo moderno impianto di risalita collega la stazione della metropolitana Kienberg con la cima della collina e il centro visitatori dei Gärten der Welt offrendo un viaggio che ti permetterà di ammirare la città e gli stessi giardini da un punto di vista alternativo.

Il viaggio sulla funivia è un’esperienza da non perdere perché lungo il tragitto, che copre più di un chilometro, avrai l’opportunità di sorvolare i giardini tematici che riproducono ambientazioni di diverse parti del mondo godendoteli da un’altezza di oltre 35 m. Se sarai fortunato potresti anche capitare in una delle sei cabine con il fondo in vetro!

 

Informazioni utili per la visita

 

La funivia si trova a pochi passi dalla stazione della metropolitana Kienberg/Garten der Welt raggiungibile con la linea U5.

I prezzi della funivia variano a seconda dell’età e della decisione di acquistare un biglietto di sola andata o di andata e ritorno.

Inoltre i biglietti possono essere acquistati singolarmente o in combinazione con l’ingresso ai Giardini del Mondo.

 

11 – Il Berlin Weltballon

 

weltballon per vedere berlino dall'alto in maniera unica

Berliner Weltballon.

 

Nel cuore di Berlino, vicino al Checkpoint Charlie, si eleva il Berlin Weltballon, una delle attrazioni più uniche e mozzafiato della città.

Questo pallone aerostatico ad elio, uno dei più grandi al mondo, offre ai visitatori l’opportunità di ammirare Berlino dall’alto in un’esperienza di volo statico che combina l’emozione del decollo con la sicurezza di sapere che si è comunque ancorati al suolo.

Il volo sul Berlin Weltballon è un’avventura indimenticabile che ti permetterà di salire fino a 150 metri sopra alla capitale tedesca per goderti una vista panoramica su tutti i punti di interesse della città.

Dal Reichstag alla Porta di Brandeburgo, dal parco del Tiergarten ai tetti di Alexanderplatz, ogni angolo di Berlino si svelerà ai tuoi piedi in una prospettiva unica!

Quello sul Weltballon sarà un momento di pura emozione e il silenzio, là in alto, ti permetterà di assaporare la grandezza di Berlino in tutta la sua maestosità.

 

Informazioni utili per la visita

 

Il Berlin Weltballon si trova vicino al famoso Checkpoint Charlie e la stazione di metropolitana più vicina è Kochstraße/Checkpoint Charlie (U6). In alternativa, la stazione Stadtmitte (U2, U6) è anch’essa nelle vicinanze.

Il costo del volo sul Berlin Weltballon varia a seconda dell’età del visitatore e dell’orario di volo ed esistono tariffe speciali per bambini, adulti e gruppi.

Ti consigliamo vivamente di prenotare il biglietto online in anticipo. Soprattutto nei periodi di alta stagione o durante le belle giornate, infatti, la domanda per questa esperienza può essere piuttosto alta e potresti non riuscire a trovare posto.

Per goderti al massimo l’esperienza del Berlin Weltballon, scegli un giorno sereno: con il cielo chiaro, la visibilità sarà decisamente migliore!

 

Powered by GetYourGuide

 

PRENOTA IL TUO VOLO IN MONGOLFIERA PER IL TUO GIORNO PREFERITO!

 

Ti ricordiamo, inoltre, che con la Berlin Welcome Card avrai diritto a uno sconto.

 

12 – Flakturm Humboldthain

 

Nel cuore del Volkspark Humboldthain, a nord di Berlino, si nasconde una reliquia della Seconda Guerra Mondiale che offre non solo una lezione di storia a cielo aperto ma anche una delle viste panoramiche più belle della città: il Flakturm Humboldthain.

Queste due enormi torri contraeree furono costruite per la difesa antiaerea della capitale insieme ad altre che erano poste in diversi punti della città.

Oggi sono diventate testimonianze silenziose di quegli anni e si sono trasformate in uno dei punti migliori da cui ammirare Berlino.

Si tratta di una tappa decisamente affascinante se sei interessato alla storia della Seconda Guerra Mondiale, ma anche se desideri conoscere ed esplorare luoghi meno famosi e fuori dai soliti percorsi turistici.

Dall’alto del Flakturm potrai scorgere la città e alcuni dei suoi simboli più iconici come la Torre della Televisione e il Reichstag.

Inoltre, durante il periodo estivo, vengono anche organizzati degli interessanti tour per visitarne gli interni.

 

Informazioni utili per la visita

 

La stazione più vicina al Volkspark Humboldthain è Gesundbrunnen che è servita sia dalla S-Bahn, sia dall’U-Bahn.

La terrazza panoramica della Flakturm Humboldthain è gratuita, ma ricordati che per raggiungerla dovrai affrontare un paio di scalinate che possono essere impegnative. Il percorso è assolutamente fattibile per la maggior parte delle persone, ma se hai difficoltà motoria o non ami camminare, potrebbe risultare pesante. Ti suggeriamo, comunque, di indossare scarpe comode e portare con te dell’acqua.

 

13 – Viktoriapark

 

Situato nel cuore pulsante dell’eccentrico e vivace quartiere di Kreuzberg, il Viktoriapark è un’oasi verde urbana dove rifugiarsi in cerca di un po’ di tranquillità.

Il parco è dominato da una collina su cui si trova un monumento che commemora le vittorie prussiane nelle guerre di liberazione contro Napoleone. Da lì potrai ammirare un bellissimo panorama sull’intera città.

Si tratta di un posto perfetto per lasciarsi alle spalle la vita frenetica della metropoli per qualche ora.

Passeggia lungo i sentieri del parco, ammira la spettacolare cascata artificiale, riposati approfittando delle curate aree verdi perfette per un pic-nic e goditi un momento di pace in questo luogo che sembra lontano anni luce dal traffico di una grande città come Berlino!

 

Informazioni utili per la visita

 

Anche il Viktoriapark è facilmente accessibile tramite i mezzi pubblici e la stazione più vicina è Platz der Luftbrücke (U6) da cui il parco è raggiungibile con una breve passeggiata. Diverse linee di autobus, come la 104 e la 140, fermano nelle vicinanze.

Il parco è aperto tutto l’anno e non è richiesto alcun biglietto d’ingresso per accedervi, ciò lo rende una scelta perfetta per ammirare Berlino dall’alto senza dover pianificare troppo in anticipo o spendere soldi.

 

SCOPRI COSA FARE A BERLINO GRATIS!

 

Personalmente crediamo che la visita al Viktoriapark sia piacevole in ogni stagione: in primavera e in estate potrai goderti le fioriture e il verde, in autunno rimarrai sicuramente affascinato dai colori del foliage e in inverno potrai rilassarti nel silenzio più assoluto.

 

14 – Klunkerkranich

 

 

Se ti piace scoprire luoghi meno noti e particolari, allora devi raggiungere il vivace quartiere di Neukölln per scoprire Klunkerkranich, uno dei simboli della Berlino più alternativa!

Nascosto al di sopra di un centro commerciale, il Neukölln Arcaden, troverai un grande spazio culturale che è insieme tante cose: un grande giardino, un bar dove sorseggiare una birra o un cocktail, il posto perfetto dove partecipare a una lezione di yoga o godersi un concerto, la sede di proiezioni cinematografiche e tanto, tanto altro… compresa una delle terrazze panoramiche più belle di tutta Berlino!

Dal tardo pomeriggio fino a notte fonda, il Klunkerkranich ospita una varietà di eventi musicali, workshop culturali e mercatini che hanno reso questo luogo un punto di riferimento per residenti e visitatori in cerca di un’esperienza alternativa.

Ricordati: da qui è possibile ammirare un tramonto indimenticabile sulla capitale tedesca. L’immagine della città con la silhouette della Fernsehturm che si staglia contro il cielo serale è impressionante!

 

BERLINO ALTERNATIVA? SCOPRI TUTTI I LUOGHI INSOLITI DELLA CAPITALE TEDESCA!

 

Informazioni utili per la visita

 

Klunkerkranich si trova sul tetto del centro commerciale Neukölln Arcaden, a pochi passi dalla stazione U-Bahn Rathaus Neukölln (U7).

L’ingresso al Klunkerkranich si trova all’ultimo piano e per raggiungerlo ti basterà arrivare con l’ascensore al quinto e poi salirne a piedi un ulteriore rampa di scale.

 

15 – Teufelsberg

 

Teufelsberg, grunewald, da vedere nei dintorni di berlino

Teufelsberg.

 

Nascosta tra le foreste del Grunewald, la Teufelsberg (letteralmente “Monte del Diavolo”) offre una delle esperienze più uniche che potrai goderti nei dintorni di Berlino.

Questa collina artificiale fu creata con le macerie della Seconda Guerra Mondiale e successivamente fu utilizzata come stazione di ascolto statunitense durante la Guerra Fredda. Oggi è un sito affascinante e spettrale che domina il paesaggio berlinese.

Salire sulla sua cima significa non solo raggiungere un perfetto punto panoramico sopra la città, ma anche immergersi in un pezzo significativo della sua storia.

Le rovine della stazione di ascolto, con le loro cupole giganti, oggi ospitano una grande mostra di street art con oltre 400 opere.

Per visitare questo luogo, conoscerne meglio gli aneddoti che ne hanno caratterizzato il passato e per ammirare i graffiti e i murales degli artisti contemporanei potrai partecipare a una delle interessanti visite guidate che vengono organizzate quotidianamente.

L’atmosfera quasi post-apocalittica che si respira tra le sue mura abbandonate e il panorama a 360° su Berlino non ti deluderanno di certo!

 

Informazioni utili per la visita

 

Teufelsberg si trova nella zona ovest di Berlino, nel cuore del Grunewald.

Per raggiungere la collina potrai arrivare alla stazione S-Bahn Heerstraße (S3) e poi proseguire con una piacevole passeggiata nel verde o un breve tragitto in bicicletta.

La visita a Teufelsberg è possibile solamente acquistando un biglietto d’ingresso. Acquistalo QUI per evitare le code e goderti subito la visita!

 

Powered by GetYourGuide

 

Noi, inoltre, ti suggeriamo di partecipare a uno dei tour guidati che raccontano la storia del sito: sono davvero ben fatti e interessanti e aiutano a comprendere meglio il luogo in cui ci si trova.

 

16 – La Grunewaldturm

 

Grunewaldturm, uno dei migliori luoghi da cui vedere berlino dall'alto

Grunewaldturm.

 

Infine, sempre immersa nel verde della foresta di Grunewald, si trova la Grunewaldturm, una torre storica affacciata sulle rive del fiume Havel.

Inaugurata nel 1899 in onore del 100º anniversario della nascita dell’imperatore Guglielmo I, la Grunewaldturm offre ai visitatori una delle viste più romantiche in assoluto su Berlino e i suoi dintorni.

Dalla sua cima, infatti, potrai goderti un panorama che abbraccia la vastità della natura della foresta di Grunewald, le acque tranquille del Havel e, in lontananza, lo skyline di Berlino.

Uno dei momenti migliori per raggiungere la torre è il tramonto: in questo momento della giornata, infatti, i colori del cielo si riflettono sull’acqua e la città in lontananza brilla sotto un manto di luce dorata. Bellissimo!

 

Informazioni utili per la visita

 

La stazione più comoda per raggiungere la Grunewaldturm è anche in questo caso Heerstraße, servita dalla S-Bahn (S3).

Da qui potrai proseguire con una piacevole passeggiata o con un breve tragitto in autobus (218).

Il prezzo del biglietto è di circa 5 Euro per adulto.

 

Quale di questi punti panoramici hai deciso di raggiungere? Inviaci le tue foto o taggaci su Instagram e Facebook, saremo felicissimi di ricondividerle!



Nell’articolo troverai alcuni link affiliati. Questo significa che, senza alcun costo aggiuntivo per te, se deciderai di effettuare un acquisto attraverso di essi potremmo ricevere una piccola commissione. È un modo semplice, ma efficace per supportare il nostro lavoro e poter continuare a offrire contenuti gratuiti e di qualità come questo. Ti ringraziamo in anticipo per il tuo supporto e speriamo che l’articolo ti sia di ispirazione e utilità!

Crediti Fotografici: Le immagini non contrassegnate dal logo di Viaggi che mangi sono state gentilmente fornite dal partner Depositphotos.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Lasciaci un commento