Berlino alternativa: 23 cose insolite da fare e da vedere nella capitale tedesca

di Selene Scinicariello

Sei pronto a scoprire insieme a noi una Berlino alternativa e insolita?

Possiamo assicurarti che la sua atmosfera frizzante la si coglie immediatamente sin dalla prima visita in città.

Moderna, cosmopolita, underground, vivace e costantemente in fermento, la capitale tedesca è in continuo divenire.

Costruita e distrutta più volte, segnata da una storia difficile e complessa, Berlino ha saputo sempre reinventarsi esprimendosi attraverso l’arte, la musica e la cultura in generale.

Se c’è un posto al mondo dove siamo stati capace di lasciarci addosso la sensazione che se fossimo tornati anche solo dopo un mese niente sarebbe stato lo stesso e che avremmo avuto ancora così tante cose da fare e da vedere, quella è stata proprio la capitale tedesca.

Oggi, allora, vogliamo proprio parlarti del lato più stravagante della città!

 

💯 BERLINO ALTERNATIVA? I NOSTRI TOUR ED ESPERIENZE PREFERITI!

 

Allora, se hai già scattato la foto di rito sotto la Porta di Brandeburgo, se hai già passeggiato ammirando le opere dalla East Side Gallery e se hai già visitato l’Isola dei Musei, adesso è arrivato il momento di scoprire i luoghi insoliti di Berlino e le cose alternativa da fare lasciandoti alle spalle i più classici itinerari turistici!

 

1 – Assaggiare i piatti tipici della DDR

 

Soljanka, uno dei piatti tipici di berlino est

Soljanka.

 

Sarà che siamo dei veri golosi e degli amanti delle esperienze gastronomiche uniche, ma questa è secondo noi una delle cose più particolari che si possano fare a Berlino.

Insomma, ma quando potrà ricapitare di assaggiare i piatti dell’era della DDR e fare, seduti a tavola, letteralmente un salto indietro nel tempo?

Ecco tre piatti iconici che raccontano storie di semplicità e necessità di adattamento:

 

  • Soljanka, una zuppa abbastanza a base di pomodoro densa e un po’ piccante, arricchita con diversi tipi di carne, salsicce e talvolta pesce.
  • Jägerschnitzel, la versione della Germania dell’Est del più noto schnitzel. Questa alternativa è preparata con carne o salsiccia macinata impanata e fritta e generalmente accompagnata dagli spirelli (fusilli) al sugo.
  • Grilletta, l’alternativa della DDR al panino con l’hamburger.

 

🥨 Abbiamo scritto una vera e propria guida ai piatti tipici berlinesi in cui troverai anche tutte le pietanze più famose di Berlino Est che puoi assaggiare ancora oggi in alcuni ristoranti della capitale: dagli un’occhiata!

 

Vuoi assaporare questi piatti? Ecco due indirizzi da non perdere:

 

  • Volkskammer, Str. der Pariser Kommune 18b, 10243 Berlin.
  • Pila, Prenzlauer Allee 26, 10405 Berlin.

 

2 – Guidare una Trabant

 

murales trabant berlino

Trabant, East Side Gallery.

 

La Trabant, vero e proprio simbolo della Germania dell’Est, rimane una delle icone più amate e riconoscibili della DDR… probabilmente complice anche il famoso murales della East Side Gallery!

Questa piccola auto, nota affettuosamente come “Trabi”, si distingue per la sua carrozzeria in Duroplast e il motore a due tempi che emette un suono inconfondibile.

Nonostante le prestazioni modeste, la Trabant conquistò (e continua a conquistare tutt’ora) il cuore di moltissimi e ancora oggi è l’emblema di quella che fu la vita oltre il muro.

Sapevi che è ancora possibile guidare una Trabant a Berlino? Per vivere non solo un’autentica esperienza ostalgica (sentimento di nostalgia della Germania dell’Est), ma anche un’avventura unica che ti permetterà di esplorare la capitale tedesca da una prospettiva assolutamente insolita, ti basterà prenotare il tuo TOUR IN TRABANT QUI!

Riserva il tuo posto in anticipo, soprattutto in alta stagione, perché si tratta di un’attività particolarmente richiesta che può andare sold out molto facilmente.

Qui sotto puoi verificare la disponibilità nella data e nell’orario che preferisci.

 

Powered by GetYourGuide

 

Non perdere questa occasione, è davvero un’opportunità unica!

 

3 – Godersi il panorama su Berlino in un bar nascosto sul tetto di un centro commerciale

Neukölln Arcaden, Karl-Marx-Str. 66, 12043 Berlin.

 

 

Cerchi un luogo da cui ammirare Berlino dall’alto che non siano le solite attrazioni turistiche a pagamento? Allora Klunkerkranich è il posto che fa per te!

Nel cuore di Neukölln, sopra il centro commerciale Neukölln Arcaden, non solo potrai goderti una vista spettacolare sulla città mentre sorseggi una birra o un drink, ma troverai molto più di un semplice bar.

Immagina un giardino sul tetto con un panorama mozzafiato e poi pensa che qui, oltre a raggiungere un vivace locale alternativo per il tuo happy hour, potrai partecipare a una lezione di yoga all’aperto, goderti un concerto sotto le stelle o lasciarti coinvolgere da uno dei tanti eventi culturali che animano questo luogo quotidianamente… Klunkerkranich è davvero diventato un punto di riferimento per chi cerca un’esperienza berlinese alternativa e autentica!

Dal tardo pomeriggio fino a notte fonda, qui potrai divertirti e rilassarti insieme a tantissima gente del posto.

P.S. Il tramonto è uno dei più spettacolari sulla città e la Fernsehturm in controluce che si erge maestosa all’orizzonte sembra sempre uscita da una cartolina!

Per raggiungere il Klunkerkranich ti basterà arrivare alla stazione U-Bahn Rathaus Neukölln con la linea U7. Il bar si trova all’ultimo piano del centro commerciale.

 

4 – Camminare sulla pista di un aeroporto

 

tempelhof, una delle cose da vedere a berlino gratis

Tempelhof.

 

L’ex aeroporto di Tempelhof, operativo fino al 2008, oggi è stato trasformato in uno dei parchi pubblici più grandi della città… e senza dubbio uno dei più particolari!

Lì dove un tempo decollavano e atterravano gli aerei, oggi si passeggiata, si va in bici, si fa jogging, si organizzano picnic… e il tutto in una cornice decisamente fuori dall’ordinario!

Al suo interno troverai alcune zone attrezzate per il barbecue, diverse aree cani, una pista ciclabile, numerosi campi da gioco (come quello per il baseball e il calcio), un interessante percorso storico da seguire a piedi per conoscere meglio la storia di questo luogo particolarissimo e addirittura un orto comunitario!

Al Tempelhof Feld storia e natura si fondono, creando uno spazio davvero suggestivo per il tempo libero di cittadini e visitatori.

Il parco ha tre ingressi (Columbiadamm, Tempelhofer Damm e Oderstraße) che sono aperti tutti i giorni dall’alba al tramonto.

 

5 – Ammirare una cascata nel centro della capitale tedesca

Katzbachstraße, 10965 Berlin.

 

cascata di Viktoriapark, tra le cose da vedere per scoprire una berlino alternativa

Cascata di Viktoriapark.

 

Incredibile ma vero: nel cuore di Berlino si nasconde una maestosa cascata, un piccolo angolo di paradiso che la maggior parte dei turisti non conosce!

Stiamo parlando della grande cascata artificiale alta 24 metri che potrai ammirare all’interno del Viktoriapark, un’oasi verde situata nel quartiere di Kreuzberg.

La sua inaugurazione risale al 1893, ma ancora oggi è in grado di stupire e meravigliare tutti coloro che scelgono di visitare il parco e concedersi un po’ di pausa dal trambusto cittadino.

Oltre ai numerosi sentieri che si snodano al suo interno, il parco è conosciuto anche per il Monumento Nazionale per le Vittorie nelle Guerre di Liberazione. Raggiungilo per ammirare un magnifico panorama della capitale tedesca dall’alto!

Il Viktoriapark è facilmente accessibile con i mezzi pubblici: ti basterà prendere la U6 e scendere alla fermata Platz der Luftbrücke.

 

6 – Scendere nei sotterranei di Berlino

Brunnenstraße 105, 13355 Berlin.

 

I sotterranei di Berlino hanno davvero tantissimo da raccontare e per esplorarli potrai partecipare a uno dei tour proposti da Berliner Unterwelten.

Questa associazione, ormai da diversi anni, offre la possibilità unica di avventurarsi sotto la capitale tedesca per scoprire bunker della Seconda Guerra Mondiale, rifugi antiaerei e tunnel segreti.

Ogni tour è diverso e ogni esperienza racconta una storia nuova e speciale dedicata a un pezzo di storia che ha segnato e cambiato la città.

Si tratta sicuramente di un’attività capace di unire avventura, storia e un pizzico di mistero che offre sicuramente una prospettiva completamente diversa su Berlino… ma non devi soffrire di claustrofobia!

I tour partono da diverse località in città, ma trovi tutte le informazioni necessarie per prenotare la visita sul sito ufficiale di Berliner Unterwelten.

 

7 – Ballare all’interno di una cabina telefonica all’Holzmarkt 25

 

teledisko a Holzmarkt 25, una delle cose da fare a berlino gratis

Teledisko all’Holzmarkt 25.

 

Situato lungo le rive della Sprea, l’Holzmarkt 25 è un quartiere urbano creativo.

Questo spazio comunitario autogestito è un vero e proprio esempio di come le aree urbane abbandonate possano essere trasformate in centri di creatività e socializzazione.

All’interno di questo complesso si trovano ristoranti, bar, studi artistici, teatri, club e addirittura una scuola materna!

Arte, cultura, natura e vita notturna convivono in un solo luogo rendendo questo posto un vero e proprio simbolo della Berlino insolita che stiamo provando a descriverti in questo articolo.

Tra le cose più originali che troverai presso l’Holzmarkt 25 c’è senza ombra di dubbio la Teledisko, la discoteca più piccola del mondo… alloggiata all’interno di una cabina telefonica!

Seleziona la tua musica preferita dal jukebox e scatenati da solo o con un paio di amici tra luci stroboscopiche ed effetti di fumo. Credici, è divertentissimo!

Ah, a breve distanza si trova il World Trash Center, una sorta di museo dell’arte riciclata che sfida tutte le nostre percezioni sui rifiuti e ci illumina sulle infinite possibilità de riutilizzo creativo dei materiali.

Qui oggetti di scarto di ogni tipo vengono ritrasformati in arte, mobili o elementi decorativi. Non perdere l’occasione per dare un’occhiata e, perché no, fare un po’ di shopping alternativo!

L’Holzmarkt 25 si trova vicino alla stazione Ostbahnhof, facilmente raggiungibile con vari mezzi di trasporto pubblico.

Per scoprire qualcosa di più su questo posto davvero insolito, visita il sito ufficiale di questo quartiere urbano creativo.

 

8 – Scoprire lo spazio culturale R.A.W.

Bülowstraße 7, 10783 Berlin.

 

Nel vivace quartiere di Friedrichshain, un ex complesso industriale ferroviario è stato  trasformato in uno dei centri culturali più effervescenti della città: il R.A.W.

Questo spazio, il cui nome rimanda alle sue origini (Reichsbahnausbesserungswerk cioè Lavori di Riparazione delle Ferrovie Nazionali), è oggi un crogiolo di creatività e cultura alternativa.

Dalla street art che decora ogni angolo visibile dei muri di questo luogo, ai numerosi club notturni dove la musica elettronica rimbomba fino all’alba, passando per bar, ristoranti, gallerie d’arte, laboratori artistici, sale registrazione, skate park, mercatini delle pulci e persino un cinema all’aperto, qui c’è davvero un mondo intero da scoprire!

Ogni mese il calendario degli eventi è ricchissimo: dai workshop ai festival fino ai concerti, troverai sicuramente qualcosa che stuzzicherà la tua attenzione. Da un’occhiata al sito ufficiale del R.A.W. e lasciati ispirare.

Il R.A.W. è facilmente accessibile con i mezzi pubblici perché si trova a breve distanza dalla stazione di Warschauer Straße.

 

9 – Visitare il Museo Urban Nation

Reinhardtstraße 20, 10117 Berlin.

 

 

Tra le cose da vedere per scoprire una Berlino alternativa c’è senza dubbio il Museo Urban Nation, un grande spazio espositivo dedicato alla wall painting e al muralismo.

Questo incredibile tempio dedicato all’arte urbana celebra i colori, le forme e le voci della street art e del graffiti di tutto il mondo e per questo si tratta di un museo unico nel suo genere.

All’interno non sono solamente esposte opere di artisti famosi internazionali, ma potrai ammirare i lavori di giovani talenti emergenti che qui trovano visibilità e riconoscimento.

Le esposizioni cambiano regolarmente regalando un’esperienza sempre nuova e una riflessione costantemente diversa che riflette i temi più attuali dell’arte urbana.

La cosa ancor più bella è che la nascita del museo è stato solo l’inizio di una trasformazione che ha coinvolto l’intero quartiere che oggi può essere considerato in tutto e per tutto una grande galleria artistica a cielo aperto.

Il museo è gratuito e si trova vicino alle stazioni della metropolitana di Nollendorfplatz (U1, U2, U3, U4) e Bülowstraße (U2).

 

SCOPRI COSA FARE A BERLINO GRATIS!

 

10 – Entrare in un bunker che ospita un museo d’arte contemporanea

Reinhardtstraße 20, 10117 Berlin.

 

 

Tra le cose alternative da fare a Berlino c’è un’altra visita al museo, questa volta alla Boros Collection, una collezione privata ospitata all’interno di un bunker della Seconda Guerra Mondiale.

Opere di artisti internazionali famosi ed emergenti, sculture di arte contemporanea, installazioni, opere di Light Art, disegni, video e fotografie… un vero mondo tutto da scoprire all’interno di un edificio le cui spesse mura di cemento e le camere buie offrono uno sfondo unico e particolarissimo.

Il contrasto tra l’arte e la storia del bunker crea un contrasto davvero affascinante e potente.

La visita al museo è possibile solo prenotando una visita guidata della durata di un’ora e mezza durante la quale potrai conoscere informazioni sulle opere esposte, sulla storia dell’edificio e sulla sua architettura per un’esperienza davvero completa.

Ogni tanto vengono organizzate giornate di open house in cui è possibile visitare la collezione in autonomia. Tieniti informato visitando il sito ufficiale.

Per raggiungere la Boros Collection le fermate più vicine sono Oranienburger Tor (U6) e Friedrichstraße (S-Bahn e U-Bahn). Da lì ti basterà camminare per pochi minuti prima di raggiungere il museo.

 

11 – Fare un viaggio tra i sapori thai

 

Riesci a immaginare di poter assaporare l’autentica cucina thailandese senza lasciare Berlino? Ebbene sì, è possibile!

Il Thai Park, da aprile a ottobre, ti regalerà l’occasione di immergerti nella tradizione gastronomica thai senza dover andare per forza dall’altra parte del mondo.

Ravioli, pad thai, riso fritto, succulenti spiedini di carne, insalata di papaya, gamberi fritti, salsicce piccanti, piatti a base d’oca accompagnati da salsa di cocco e mandorle, passando per dolci tradizionali e bevande esotiche… hai già l’acquolina in bocca vero?

Il Thai Park non è un semplice evento culinario all’aperto, ma un vero e proprio appuntamento per le famiglie thailandesi che si riuniscono qui per preparare e vendere i propri piatti tipici e fare festa.

Insomma, più di un semplice mercato, ma un punto d’incontro culturale per immergersi nella cultura thailandese.

Si tratta di una tappa imperdibile per ogni food lover che si rispetti!

A causa di alcune vicissitudini con l’amministrazione locale, la location potrebbe cambiare nei prossimi anni per cui il suggerimento che ti diamo è quello di controllare sempre il sito ufficiale del Thai Park prima di pianificare la tua visita!

 

12 – Mangiare un baklava al mercato turco sulla Maybachufer

 

Nel vivace quartiere di Kreuzberg, cuore pulsante della storica comunità turca di Berlino, si svolge ogni settimana un altro evento imperdibile per gli amanti delle esperienze gastronomiche e per coloro i quali vogliono fare un viaggio nel viaggio: il mercato turco sulla Maybachufer.

I banchi, tra i quali sentirai parlare quasi esclusivamente turco, sono aperti ogni martedì e venerdì dalle 11:00 alle 18:30 e tra gli articoli che qui vengono venduti troverai verdure fresche, spezie, tessuti e gioielli artigianali.

Ciò che ruba la scena, però, sono sicuramente i banchi di gastronomia e street food. Sei pronto ad assaggiare un dolcissimo baklava proprio come uno di quelli che potresti mangiare a Istanbul?

Noi non siamo mai stati in Turchia, ma possiamo assicurarti che quelli che abbiamo assaggiato qui assomigliavano parecchio ai sensazionali baklava assaggiati nei Balcani!

Per raggiunger il mercato, le stazioni più vicine della U-Bahn sono Schönleinstraße e Kottbusser Tor.

 

🍽 Dopo un giro al mercato, raggiungi Mercan, un ottimo ristorante dove potrai assaggiare alcune specialità turche. Noi ce lo sogniamo ancora: le meze erano buonissime!

 

13 – Passeggiare nei cortili nascosti di Berlino

 

passeggiare per gli Hackescher Hofe, una delle cose da fare gratis a berlino

Hackescher Hofe.

 

La moderna Berlino, tra grattacieli longilinei e solidi edifici in stile DDR, nasconde nei suoi angoli meno conosciuti una rete sorprendente di graziosi cortili dove trovare un vero e proprio riparo dalla frenesia della città.

Tra quelli più affascinanti ti segnaliamo Hackesche Höfe e Haus Schwarzenberg, due esempi molto diversi tra loro e con un carattere unico e distintivo.

Hackesche Höfe è un complesso di otto cortili in stile Liberty interconnessi tra loro situato nel quartiere Mitte.

Restaurato con cura, questo luogo oggi ospita una varietà di negozi di design, gallerie d’arte, caffè e ristoranti alla moda.

Noi siamo stati qui il giorno di Natale quando in giro non c’era davvero nessuno. Nonostante fosse tutto chiuso, il posto ci ha davvero affascinati perché siamo riusciti a goderci un po’ di pace e tranquillità in un mondo che sembrava distante davvero anni luce dalla vita di una grande metropoli.

Haus Schwarzenberg, invece, è un luogo meno patinato, ma altrettanto affascinante.

Se cerchi un altro simbolo della Berlino alternativa, qui troverai uno spaccato interessante della cultura underground della capitale tedesca.

I protagonisti in questo caso sono l’arte di strada e i murales.

All’interno del cortile troverai un cinema indipendente, alcuni caffè dall’atmosfera un po’ bohémien e diversi spazi espositivi che ospitano eventi culturali e artistici.

 

14 – Rilassarsi in una vera e propria SPA futuristica

Möckernstr. 10, 10963 Berlin.

 

Il Liquidrom, situato nel cuore di Berlino, è una SPA che sembra uscita direttamente dal futuro.

Caratterizzato da un design minimalista e da luci e musiche che creano veri e propri spettacoli esperienziali, questo centro benessere offre un’esperienza di relax unica e innovativa… decisamente diversa dai tradizionali centri benessere.

Al suo interno troverai una grande piscina di acqua salata dove è possibile galleggiare mentre si ascolta musica subacquea.

L’illuminazione, i giochi di luce e il ritmo che spazia dalla musica lounge a quella elettronica contribuiscono a creare un’atmosfera quasi surreale. Pensa che ogni martedì, giovedì e sabato sera vengono organizzati veri e propri eventi con DJ trasformando la piscina del Liquidorm in un vero e proprio club!

Oltre alla piscina, qui troverai anche diverse saune, un bagno di vapore e la possibilità di prenotare diversi trattamenti che spaziano dai massaggi tradizionali al watsu, un trattamento in acqua.

 

15 – Entrare in un ex sanatorio abbandonato

 

Beelitz-Heilstätten, situato poco fuori Berlino, è un complesso di ospedali abbandonati dal fascino un po’ inquietante e allo stesso tempo intrigante.

Un tempo questa era un sanatorio per il trattamento della tubercolosi e delle malattie polmonari.

Oggi di quei giorni restano solamente strutture decadenti e ricoperte di edera che offrono una particolarissima finestra sul passato.

Per esplorare il sanatorio è possibile prendere parte a uno dei numerosi tour guidati che vengono organizzate qui dal 2015. Ne esistono di diversi tipi: da quelli storici, alle visite specifiche per gli amanti della fotografia.

In alternativa è possibile percorrere un bellissimo sentiero tra gli alberi che regala viste dall’alto sugli edifici abbandonati e sulla foresta circostante: imperdibile!

Per raggiungere Beelitz-Heilstätten ti basterà prendere il treno della linea regionale RE7 fino alla stazione omonima e poi proseguire a piedi per circa 5 minuti.

I tour sono prenotabili sul sito ufficiale dell’ex sanatorio.

 

16 – Ammirare oltre 400 opere d’arte all’interno di una stazione radar

 

Teufelsberg, grunewald, da vedere nei dintorni di berlino

Teufelsberg.

 

Teufelsberg, una delle colline artificiali più alte di Berlino, nasconde una stazione radar abbandonata che recentemente è stata trasformata in un vero e proprio museo di street art.

Originariamente costruita come stazione di ascolto durante la Guerra Fredda, la torre di Teufelsberg oggi ospita oltre 400 opere d’arte di artisti provenienti da tutto il mondo.

Potrai ammirare i graffiti e i murales partecipando a una delle interessanti visite guidate che vengono organizzate qui quotidianamente. Queste, oltre a parlarti dell’interessante progetto di street art, ti racconteranno la storia di questo luogo emblematico della storia di Berlino.

Personalmente ti consigliamo vivamente di visitare Teufelsberg, fosse anche solo per avere l’occasione di ammirare la città dall’alto da un punto di vista davvero particolarissimo.

L’atmosfera quasi post-apocalittica e il panorama a 360° sulla capitale tedesca non ti deluderanno di certo!

ACQUISTA IL TUO BIGLIETTO D’INGRESSO IN ANTICIPO per non fare coda e goderti la visita!

SCOPRI LE MIGLIORI COSE DA FARE E DA VEDERE NEI DINTORNI DI BERLINO!

 

17 – Visitare il Museo David Hasselhoff

Circus Hostel, Weinbergsweg 1a, 10119 Berlin.

 

berlino alternativa: Museo David Hasselhoff

Museo David Hasselhoff

 

Sì, hai letto bene, nel cuore di Berlino, all’interno del Circus Hostel, si trova uno dei luoghi più insoliti di Berlino… una vera e propria mostra permanente dedicata a David Hasselhoff!

Il Museo, infatti, celebra il legame dell’attore e cantante con la città il quale culminò con il concerto storico nella notte di Capodanno del 1989 quando intonò la famosa canzone “Looking for Freedom“.

Questo piccolo museo è ricco di cimeli tra cui foto, poster, oggetti personali e tanto altro… Si tratta sicuramente di un’attrazione divertente e ironica che ti permetterà di fare una pausa leggera dalle visite più tradizionali. Noi ci siamo fatti un paio di risate e lo consigliamo davvero!

Ah, se sei alla ricerca di un alloggio a Berlino che non gravi troppo sul tuo portafoglio, prenota una camera al CIRCUS HOSTEL, l’ostello che ospita il museo. È una soluzione perfetta per viaggiatori low budget che desiderano esplorare una Berlino insolita e incontrare altri viaggiatori fatti della stessa pasta!

A questo proposito, inoltre, ti invitiamo a leggere la nostra guida completa dedicato a dove alloggiare a Berlino in cui troverai tanti consigli utili per organizzare il tuo soggiorno.

 

18 – Giocare a minigolf al buio

 

Tra le cose alternative da fare a Berlino ti consigliamo sicuramente l’esperienza di giocare a minigolf al buio.

Ti sembrerà strano, ma pare che ai tedeschi piaccia particolarmente tanto che è facilissimo trovare questi minigolf in moltissime città della Germania. Noi, ad esempio, ci siamo stati durante il nostro soggiorno a Francoforte.

Il luogo più noto di Berlino dove puoi goderti questa esperienza che ti assicuriamo essere divertentissima è lo Schwarzlicht Minigolf.

Luci ultraviolette, immagini fluorescenti e neon renderanno ogni buca una vera e propria avventura!

In alternativa c’è anche il Minigolf Laserstar Berlin che, pur essendo più conosciuto per il lasertag, offre un interessante proposta di Adventure Minigolf a luce nera con buche che mescolano diversi giochi tra cui biliardino, labirinti e tanto altro… da provare!

 

19 – Immergersi in un paradiso tropicale

Tropical-Islands-Allee 1, 15910 Krausnick-Groß Wasserburg.

 

Non ci crederai, ma a breve distanza da Berlino è possibile godersi una vera e propria giornata di relax su una spiaggia tropicale!

Tropical Islands è un parco acquatico a tema esotico che è stato ricreato all’interno di uno degli hangar per dirigibili più grandi al mondo e che oggi offre un’esperienza di fuga dalla città aperta durante tutto l’anno.

Al suo interno troverai una foresta pluviale, spiagge di sabbia fine, una laguna balneabile, scivoli d’acqua e persino una zona benessere con saune.

La temperatura qui è costante a circa 26°C… insomma, è il luogo ideale per una vacanza nella vacanza!

Per raggiungere Tropical Island ti basterà prendere il treno fino alla stazione ferroviaria di Brand Tropical Islands. Da qui, un servizio navetta gratuito ti condurrà fino al resort.

ACQUISTA IL TUO BIGLIETTO PER TROPICAL ISLAND QUI e goditi la tua giornata: il biglietto per la navetta è già incluso e non avrai più pensieri!

 

🏨 Ricorda: volendo è possibile anche soggiornare direttamente all’interno del resort per trascorrere una giornata di relax senza dove tornare a Berlino in serata.

 

20 – Entrare in un appartamento dell’epoca della DDR

Hellersdorfer Str. 179, 12627 Berlin.

 

Vuoi fare un tuffo nella vita quotidiana della Germania Est? Allora non c’è esperienza più autentica che visitare il Museumswohnung WBS 70.

Questo appartamento-museo, infatti, è ancora conservato esattamente come era durante l’epoca della DDR e offre ai visitatori l’opportunità di fare un’immersione completa nello stile di vita di quel periodo.

L’appartamento è un esemplare del modello WBS 70, uno dei tipi di abitazione più diffusi nella Repubblica Democratica Tedesca che venne progettato per rispondere alla crescente domanda di alloggi nella Germania Est.

Ogni dettaglio, dai mobili agli elettrodomestici, dalle carte da parati agli oggetti di uso quotidiano, è stato meticolosamente conservato o minuziosamente ricostruito per mostrare l’ambiente domestico tipico di quel tempo. Ti sembrerà di tornare indietro nel passato!

Ricorda: per visitare l’appartamento è necessario prenotare in anticipo e prendere appuntamento. Trovi tutte le informazioni QUI.

Per raggiungere il Museumswohnung WBS 70 ti basterà prendere l’U-Bahn fino a Cottbusser Platz.

 

21 – Nuotare nella Sprea… o quasi!

Eichenstraße 4, 12435 Berlin.

 

Badeschiff, tra le cose insolite da fare a berlino

Badeschiff.

 

La Badeschiff è una delle esperienze più uniche che tu possa fare a Berlino. Qui, infatti, potrai nuotare nella Sprea… senza entrare direttamente nelle sue acque (anche perché non sono sicuramente molto pulite!).

Questa piscina galleggiante, situata all’interno del fiume ma completamente isolata da esso, regala una vista spettacolare sulla città e offre un fantastico rifugio per la calde giornate estive.

Non stupisce, allora, che negli anni si sia trasformata in un vero e proprio punto di ritrovo per berlinesi e turisti.

Durante i mesi più caldi, da maggio a settembre, la Badeschiff è il luogo ideale dove rilassarsi al sole, nuotare e godersi spettacolari tramonti sulla capitale tedesca.

L’area che circonda la piscina è attrezzata con una vera e propria spiaggia di sabbia, lettini, ombrelloni, un bar e spesso ospita DJ set ed eventi culturali: insomma, un angolo di Berlino perfetto dove trascorrere una giornata di relax se visiti la città durante l’estate.

 

⛴ Sapevi che la Sprea è navigabile? Leggi la nostra guida sulle migliori crociere a Berlino e goditi un’esperienza indimenticabile!

 

22 – Dormire in un campeggio indoor

Hobrechtstraße 66, 12047 Berlin.

 

Huttenpalast, uno dei luoghi insoliti di berlino. Foto da Booking.com.

Foto da Booking.com.

 

Dormire in un campeggio, ma al chiuso? A Berlino è possibile presso l’Hüttenpalast dove il concetto di camping all’aria aperta viene rivoluzionato e trasformato in un’avventura indoor decisamente insolita!

Situato nel vivace quartiere di Neukölln, l’Hüttenpalast offre la possibilità di pernottare in caravan vintage e capanne di legno situati all’interno di un’ex fabbrica ristrutturata.

Se desideri vivere davvero una Berlino alternativa e vuoi farlo partendo proprio dal posto in cui soggiornare, questa soluzione non ti deluderà!

Oltre agli alloggi che sono decisamente particolari, è anche l’atmosfera accogliente e familiare a rendere questo luogo piacevolissimo: le aree in comune, compreso il piacevole giardino, sono perfette per incontrare altri viaggiatori e stringere nuove amicizie.

Sei pronto per vivere un’esperienza di soggiorno completamente diversa da ogni altra vissuta in precedenza? Scegli Hüttenpalast per dormire a Berlino e immergiti in un’atmosfera fuori dal comune. Seleziona il camper che ti piace di più o opta per una casetta in legno e PRENOTA IL TUO SOGGIORNO PRESSO HUTTENPALAST QUI!

 

23 – Gioca ai videogiochi… al museo!

Karl-Marx-Allee 93A, 10243 Berlin.

 

Un museo unico nel suo genere: il Computerspielemuseum celebra l’evoluzione del gaming mostrando come questo sia diventato parte integrante della cultura globale.

Dalla loro nascita fino ai giorni nostri, i videogiochi sono i protagonisti di un museo divertente che piacerà sicuramente ai più piccoli, ma anche agli adulti che… qui ritorneranno un po’ bambini!

All’interno del museo, infatti, si possono sperimentare (o riprovare) tantissimi di giochi, dalle prime console domestiche e arcade, ai capolavori moderni di realtà virtuale.

Oltre a giocare, inoltre, potrai scoprire le storie affascinanti che hanno caratterizzato nel corso della storia lo sviluppo di giochi iconici e conoscere i personaggi che hanno segnato intere generazioni.

Insomma, il Museo dei Videogiochi non è solo un paradiso per i giocatori di tutte le età, ma anche un luogo di apprendimento dove si riesce a capire l’impatto culturale, tecnologico e sociale che i videogiochi hanno avuto nel corso degli anni.

ACQUISTA IL TUO BIGLIETTO PER IL MUSEO DEI VIDEOGIOCHI E INIZIA IMMEDITAMENTE LA VISITA SENZA FARE CODE!

Pronto a visitare una Berlino alternativa? Raccontaci la tua esperienza nei commenti e facci se hai altri luoghi insoliti da consigliare!


Questo articolo contiene link affiliati. Se acquisterai tramite questi link potremmo ricevere una piccola commissione che per te non ha alcun costo aggiuntivo. Questo ci aiuta a continuare a offrirti contenuti di qualità sempre gratuiti. Grazie di cuore per il tuo supporto!


Crediti Fotografici: Le immagini non contrassegnate dal logo di Viaggi che mangi sono state gentilmente fornite dal partner Depositphotos.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Lasciaci un commento